NOTIZIE

27 Luglio 2022

730 con doppia CU, come non dover pagare il conguaglio fiscale

730 con doppia CU, come non dover pagare il conguaglio fiscale

27 July 2022

Come evitare di avere il 730 a debito quando si hanno due o più CU utilizzando il figlio delle detrazioni.

Per chi ha una doppia Certificazione Unica il rischio che si corre è di trovarsi a debito al momento del conguaglio fiscale. Questo perchè ogni sostituto di imposta applica l’IRPEF sulle somme che eroga calcolato solo sul reddito con lui prodotto. E, quindi, non tenendo conto del reddito complessivo (che non conosce). Come si evita questa spiacevole situazione? Scopriamolo rispondendo ad una nostra lettrice che scrive:

Buongiorno scrivo per conto di mia madre che è un insegnante, quindi dipendente statale e che oltre al suo stipendio con la morte di mio padre da l’anno scorso percepisce la pensione di reversibilità. Quest’anno abbiamo fatto la dichiarazione dei redditi e ci viene da pagare 9.000€ una cifra enorme. Sapreste consigliarmi se c’è un modo e se è possibile avere una tassazione inferiore? Per informazioni potete chiedermi 

Grazie 

Doppia CU e 730 a debito

Purtroppo per quest’anno c’è poco da fare e dovrete pagare la somma derivante dal conguaglio fiscale. Ma questa situazione, in futuro, può essere evitata anche se parte del 2022 è già passata con una applicazione delle aliquote sbagliate (non so se vi permetteranno di intervenire già da subito sull’applicazione di una aliquota differente o se, invece, dovrete attendere il prossimo anno). E’ necessario comunicare al datore di lavoro che si percepiscono altri redditi. Solitamente a inizio anno si compila per il datore di lavoro un foglio per le detrazioni (che può scaricare qui sul sito NOIPA). Su questo foglio è possibile barrare una casella in cui si chiede l’applicazione di una aliquota IRPEF più elevata e l’applicazione delle detrazioni sul cumulo dei redditi.

Se la sommatoria dei due redditi è fino a 28.000 euro chieda l’applicazione dell’aliquota al 25%, se invece il reddito e oltre i 28.000 ma entro i 50.ooo euro chieda l’applicazione dell’aliquota al 35%. Se, invece il reddito complessivo supera i 50.000 euro chieda l’applicazione dell’aliquota al 43%. Per il calcolo del reddito complessivo deve sommare lo stipendio lordo annuo alla pensione di reversibilità lorda annua. In questo modo l’anno successivo sicuramente non avrà un 730 a debito.

Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Patti per la scuola, lezioni in presenza, miglioramento dell’alternanza scuola lavoro. E poi ancora: potenziamento insegnanti di sostegno, ius scholae, opportunità di crescita professionale per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola È difficile oggi, più di ieri, essere insegnanti. La società si è fatta più complessa, le trasformazioni continue ci mettono di fronte a problemi sempre nuovi… [...]

Di Diana Cipressi Un progetto di accoglienza, pensato come un momento di condivisione di attività laboratoriali ludico-didattiche destinate ad alunni di ordini diversi di scuola, sarà predisposto attraverso un ambiente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Concorso dirigenti tecnici: parlare di Dirigenza tecnica significa comprendere la collocazione giuridica di questo profilo nel sistema scolastico italiano, ripercorrere le principali trasformazioni di questa funzione in relazione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Le prime ansie si sperimentano proprio tra i banchi di scuola. Ci si inizia a fare i conti dalla scuola primaria con le prime interrogazioni e… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Guide e Vademecum 19 Agosto 2022

Distributori bevande e snack, concessione del servizio. Una scheda di sintesi

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 19 Ago 2022 – 06:33 Luciano Grasso Distributori bevande e snack, concessione del servizio.

Guide e Vademecum 19 Agosto 2022

Privacy relativa al trattamento di dati personali sito web istituzionale: scarica format di informativa alle famiglie

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Privacy relativa al trattamento di dati personali sito web istituzionale: scarica format di informativa alle famiglie 19 August 2022 Come vengono trattati i dati ad uso esclusivo dell’Istituto scolastico? Sul sito è stata pubblicata l’informativa? Quali dati possono essere portati a conoscenza dei soggetti interni alla scuola (e a quali categorie) e quali potranno essere portati a conoscenza di soggetti esterni operanti in qualità di addetti alla gestione o manutenzione di strumenti elettronici, oppure di altri soggetti esterni laddove la comunicazione sia prevista da norma di legge o di regolamento, oppure sia necessaria per lo svolgimento di compiti e finalità istituzionali? L’intervento suggerisce alcuni accorgimenti ad avvio di anno scolastico.

Diventare docenti 19 Agosto 2022

Concorso straordinario bis: pubblicate nuove GRADUATORIE. Data per le nomine. In aggiornamento

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso straordinario bis di cui al comma 9bis del DL 73/2021: 14.

Tutto scuola 19 Agosto 2022

Verso le elezioni: tutte le proposte per la scuola

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Verso le elezioni: tutte le proposte per la scuola 19 August 2022 Patti per la scuola, lezioni in presenza, miglioramento dell’alternanza scuola lavoro.

torna all'inizio del contenuto