NOTIZIE

29 Ottobre 2023

A Gaza, sotto le bombe, i bambini pregano per la pace

A Gaza, sotto le bombe, i bambini pregano per la pace

29 October 2023

Una trentina di bambini della Parrocchia della Sacra Famiglia di Gaza recitano il Padre Nostro e l’Ave Maria affinché la guerra finisca. 

Un video di due minuti li riprende, mentre ad accompagnare le loro voci squillanti e cristalline risuona  il fragore delle bombe che cadono.

Da Betlemme, dove è rimasto bloccato, il parroco Gabriel Romanelli, costantemente aggiornato dal vice parroco, Iusuf Asad, fa sapere che  i bambini “Grazie a Dio stanno tutti bene”

Nella Striscia, confermano le poche voci che riescono a superare il blackout delle comunicazioni, ormai si è privi di tutto, di cibo, di medicine, di acqua pulita e poi di telefono e internet.

Padre Romanelli, si legge su Agi, vuole però testimoniare, in mezzo a tanta angoscia, la speranza dei bambini rifugiati nella Parrocchia. E da qui il video realizzato qualche giorno fa e diretto a Papa Francesco e a tutti coloro che pregano per la pace.

, L’articolo originale è stato pubblicato da, https://www.tecnicadellascuola.it/a-gaza-sotto-le-bombe-i-bambini-pregano-per-la-pace, Estero,Guerra,Israele,Palestina, https://www.tecnicadellascuola.it/feed, Pasquale Almirante,

A Gaza, sotto le bombe, i bambini pregano per la pace

Pubblicato da Editoriale Tuttoscuola “Sono stata palpata alle medie in mezzo alle gambe e il preside a mia mamma ha detto: com’era vestita sua figlia?” “15 anni, il mio fidanzato mi [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Questa mattina,simultaneamente alla analoga presentazione avvenuta a livello mondiale, l’INVALSI ha illustrato i risultati italiani dell’indagine internazionale IEA ICCS 2022. La presentazione ha avuto luogo nel [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Cresce in modo esponenziale la spesa delle aziende pubbliche e private, scuole e università, destinata all’acquisto delle nuove tecnologie digitali a supporto dell’apprendimento. I dati forniti [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Mentre il piano ministeriale di contrasto ai diplomifici – annunciato circa quattro mesi fa e non si sa se davvero già definito – resta chiuso inspiegabilmente [...]

Pubblicato da Editoriale Tuttoscuola Torna, il 4 e 5 dicembre, per l’ottavo anno consecutivo, il Festival “Il Mio Posto nel Mondo”: l’evento digitale del Museo del Risparmio per far riflettere [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Visita specialistica personale docente: le ore vanno recuperate?

Share on Social Media x facebook pinterest email Visita specialistica personale docente: le ore vanno recuperate? 29 November 2023 Il CCNL 2016/18, all’art 33, ha introdotto l’istituto dell’assenza per visita specialistica solo per il personale ATA.

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Autocertificazioni: normativa, controlli, casistica

Share on Social Media x facebook pinterest email Argomenti Guide normative ATA Esami di Stato Scrutini Elezioni Incompatibilità Accesso agli atti Trasparenza Incarichi Tutti gli argomenti Autocertificazioni: normativa, controlli, casistica 29 November 2023 L’istituto giuridico dell’autocertificazione identifica la facoltà riconosciuta ai cittadini di presentare, in sostituzione delle tradizionali certificazioni richieste agli enti pubblici, propri stati e requisiti personali, mediante apposite dichiarazioni sottoscritte dall’interessato, e senza neppure che sia necessaria l’autenticazione della firma.

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Cosa si intende per postazioni di lavoro e cosa dovrebbe precisare il dirigente scolastico

Share on Social Media x facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 29 Nov 2023 – 05:42 Di Antonio Fundarò Cosa si intende per postazioni di lavoro e cosa dovrebbe precisare il dirigente scolastico 29 November 2023 Le postazioni di lavoro sono da considerare come uno strumento di valore e di supporto fondamentale all’attività lavorativa degli operatori di una istituzione scolastica.

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Cessazioni personale scolastico a.s. 2024/25: gestione posizioni pensionandi entro il 12 gennaio

Share on Social Media x facebook pinterest email Scadenze 29 Nov 2023 – 05:37 Di Ilenia Culurgioni Cessazioni personale scolastico a.

torna all'inizio del contenuto