Diventare docenti

17 Settembre 2022

Anno di prova docenti neoassunti, valutazione negativa e ripetizione: come si procede. Le scadenze dell’USR Piemonte

Anno di prova docenti neoassunti, valutazione negativa e ripetizione: come si procede. Le scadenze dell’USR Piemonte

17 September 2022

Ripetizione del periodo di formazione e di prova dei docenti a seguito di valutazione negativa. L’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte fornisce le indicazioni alle scuole su come procedere con le scadenze da seguire.

Il Dm 850/15, art. 14, c. 3 e c. 4, prevede che i docenti, per i quali i Dirigenti scolastici abbiano emesso il relativo decreto di non conferma in ruolo, a seguito di valutazione negativa, debbano ripetere il periodo di formazione e di prova.

Nel corso del secondo periodo di formazione e di prova, inoltre, “è obbligatoriamente disposta una verifica, affidata a un dirigente tecnico, per l’assunzione di ogni utile elemento di valutazione dell’idoneità del docente”.

Pertanto è necessario acquisire tempestivamente i nominativi di tutti i docenti che, in Piemonte, debbano ripetere, nell’anno scolastico 2022-23, il periodo di formazione e di prova, a seguito di valutazione negativa.

I Dirigenti scolastici devono compilare entro le ore 23.59 del 5 ottobre 2022, il form on-line disponibile nell’Area Servizi dell’USR Piemonte (servizi.istruzionepiemonte.it), contenente la dichiarazione relativa alla presenza/assenza di docenti, nell’anno scolastico in corso, che non abbiano superato il periodo di formazione e di prova a seguito di valutazione negativa nell’a.s. 2021-22 (o in anni scolastici precedenti e non siano ancora stati confermati in ruolo ).

Nota

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 5 Ottobre 2022

Supplenze docenti 2022, le NOMINE: ancora nuovi turni, l’algoritmo continua. Bollettini provinciali

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato. Ministero presenta nuovo testo

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga 5 October 2022 Se da una parte i sindacati della scuola “esultano” per i fondi stanziati per il salario accessorio (pari a 300 milioni di euro, l’Aran, invece, “frena”.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working. BOZZA Circolare Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working.

torna all'inizio del contenuto