NOTIZIE

6 Settembre 2022

Assegno familiare per coniuge: in quali casi si può richiedere se in famiglia c’è un figlio?

Assegno familiare per coniuge: in quali casi si può richiedere se in famiglia c’è un figlio?

6 September 2022

L’assegno al nucleo familiare può ancora essere richiesto dai nuclei familiari composti dai soli coniugi che rispettano i limiti di reddito.

La normativa degli assegni familiari è stata profondamente cambiata dall’introduzione dell’assegno unico per i figli. Vediamo in quali casi spetta ancora richiederlo nei nuclei familiari in cui sono presenti i coniugi ed un figlio maggiorenne rispondendo alla domanda di un nostro lettore che ci scrive:

Buongiorno,Vorrei gentilmente sapere se mi spetta l assegno familiare per la moglie a carico, sono pensionato e mia moglie non lavora …le detrazioni le vedo sul cedolino della pensione ove c’è scritto ” moglie a  carico SI ” , ma non l assegno…preciso che con noi risiede ns figlio di anni 24 che lavora.

Distinti Saluti

ANF coniuge a carico

Per avere l’assegno al nucleo familiare è necessario presentare apposita domanda all’INPS ogni anno. La normativa dell’assegno unico lo ha abolito per i nuclei familiari in cui siano presenti figli beneficiari, appunto, dell’assegno unico e quindi nuclei in cui ci siano figli con età fino a 21 anni (o nel caso di figli inabili indipendentemente dall’età).

Il figlio di 24 anni che lavora non rientra nel nucleo familiare ai fini ANF in cui saranno presenti, quindi, solo i due coniugi (tabella di riferimento 21A). L’assegno vi spetta, in ogni caso, solo se il reddito coniugale (di marito e moglie sommato) è inferiore a 24.896,98 euro l’anno. Per redditi superiori a questo importo, invece, non spetta.

Se avete un reddito che vi fa rientrare nel diritto vi consiglio di farvi assistere da un patronato per la presentazione all’INPS della domanda di assegno al nucleo familiare del quale potrete richiedere anche eventuali arretrati spettanti e non goduti fino a 5 anni fa.

Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 5 Ottobre 2022

Supplenze docenti 2022, le NOMINE: ancora nuovi turni, l’algoritmo continua. Bollettini provinciali

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato. Ministero presenta nuovo testo

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga 5 October 2022 Se da una parte i sindacati della scuola “esultano” per i fondi stanziati per il salario accessorio (pari a 300 milioni di euro, l’Aran, invece, “frena”.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working. BOZZA Circolare Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working.

torna all'inizio del contenuto