Tutto scuola

24 Agosto 2022

Caro scuola: per il rientro in classe prevista spesa di 600 euro a studente

Caro scuola: per il rientro in classe prevista spesa di 600 euro a studente

24 August 2022

Caro scuola: per iniziare il nuovo anno scolastico ogni famiglia potrà spendere anche 600 euro. Per le famiglie italiane in arrivo l’ennesima stangata, stavolta legata all’acquisto di libri e corredo scolastico. Ad annunciarla il Codacons, che fornisce anche quest’anno i dati sul caro scuola e sulle spese che dovranno affrontare i genitori in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico. In base ad un primo monitoraggio realizzato dall’associazione si scopre che per diari, astucci, zaini e materiale scolastico vario (quaderni, penne, matite, gomme, pennarelli, ecc.) i prezzi sono in rialzo in media del +7% rispetto allo scorso anno, seguendo il trend dell’inflazione che registra un marcato aumento nel nostro paese.

Caro scuola: zaini fino a 200 euro

Nello specifico, secondo quanto riporta Ansa.it, quest’anno il prezzo di uno zaino di marca raggiunge i 200 euro, mentre per un astuccio griffato attrezzato (con penne, matite, gomme e pennarelli) la spesa tocca il picco di 60 euro . Altra voce che incide sull’esborso per il corredo è quella relativa al diario, che quest’anno sfiora i 30 euro per le marche più note. I prodotti che secondo l’associazione risultano in assoluto più costosi sono quelli firmati da influencer, youtuber, squadre di calcio e personaggi famosi che hanno lanciato linee specifiche per la scuola.

Caro scuola: con i libri fino a 1300 euro a studente

La spesa per il materiale completo può così raggiungere durante l’anno scolastico 2022/2023 quota 588 euro a studente, cui va aggiunto il costo per i libri di testo, altra voce che inciderà sui portafogli delle famiglie italiane, è che varierà a seconda del grado di istruzione e della scuola, con l’esborso complessivo che – tra corredo e libri – rischia facilmente di arrivare a 1.300 euro a studente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 5 Ottobre 2022

Supplenze docenti 2022, le NOMINE: ancora nuovi turni, l’algoritmo continua. Bollettini provinciali

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato. Ministero presenta nuovo testo

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga 5 October 2022 Se da una parte i sindacati della scuola “esultano” per i fondi stanziati per il salario accessorio (pari a 300 milioni di euro, l’Aran, invece, “frena”.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working. BOZZA Circolare Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working.

torna all'inizio del contenuto