NOTIZIE

17 Settembre 2022

Chi al posto di Bianchi al Ministero? Spunta una nuova ipotesi in caso di vittoria del centrodestra

Chi al posto di Bianchi al Ministero? Spunta una nuova ipotesi in caso di vittoria del centrodestra

17 September 2022

La vittoria del centrodestra, in base agli ultimi sondaggi, pare ormai cosa fatta. Bisognerà capire quale sarà l’entità della vittoria della coalizione formata da Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia.

Una vittoria con la maggioranza assoluta dei seggi garantirebbe una governabilità abbastanza tranquilla anche se bisognerà fare i conti con il contesto socio-economico in peggioramento.

Chi al posto di Bianchi al Ministero dell’Istruzione?

L’unica certezza (o quasi) è che Patrizio Bianchi non continuerà ad essere il titolare del dicastero di Viale Trastevere. Tornerà ad insegnare, prossimo ormai alla pensione. Chi, dunque, al posto del docente universitario?

Al di là delle indiscrezioni più o meno fantasiose (come quella di Matteo Salvini), pare che la Lega possa puntare al Ministero dell’Istruzione. Il nome nuovo potrebbe corrispondere a quello di Giuseppe Valditara, 61 anni, docente universitario e giurista, nuovo ideologo di riferimento di Matteo Salvini.

Valditara, ex Alleanza Nazionale, poi Futuro e Libertà, è passato alla Lega ed è candidato con il partito guidato da Salvini al Senato (collegio pressoché blindato in Lombardia).

Il docente, ordinario di Diritto Romano presso l’università di Torino,  non è un nome nuovo dalle parti di Viale Trastevere: è stato capo dipartimento al Ministero dell’Istruzione quando il ministro era Marco Bussetti (in quota Lega, nel governo Conte I).

Leggi anche

Pittoni, Ronzulli, Pera o Ricolfi: con la Destra al governo ecco le ipotesi per il Ministero dell’Istruzione

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola è sempre più digitale e il PNRR sarà un’opportunità unica per colmare il gap tecnologico con le scuole dei paesi più avanzati.I dispositivi moderni aiutano studenti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola   Il prossimo 29 settembre Tuttoscuola incontrerà le scuole dell’Abruzzo in un evento in presenza dedicato a “La scuola che sogniamo“. Non lo nascondiamo: siamo molto emozionati all’idea di… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Crisi energetica: la previsione di una restrizione energetica che imporrebbe una razionalizzazione del riscaldamento anche nei locali scolastici sta orientando molte scuole a riorganizzare gli orari… [...]

Pubblicato da Giovanni Battista Diciocia Ha prodotto un certo scalpore, e a giusta ragione, il “ritorno in cronaca” di un tragico episodio: la morte di un alunno tredicenne durante una… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Graduatorie o concorsi? Se non fosse stato per l’allora ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, forse ancora oggi la scuola starebbe raschiando il fondo del barile per stabilizzare… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 27 Settembre 2022

Docenti di sostegno in aumento. Ma di ruolo sono il 43,7%. Nel 2001/2002 erano 60,8%. I dati del Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Gli insegnanti di sostegno in Italia sembrano aumentare quanto gli alunni con disabilità ma contemporaneamente si assiste ad una diminuzione dei posti per il sostegno didattico e a una quota sempre minore di insegnanti di ruolo.

Diventare docenti 27 Settembre 2022

Concorso riservato sostegno, prima supplenza poi anno di formazione e prova. Test finale prima del ruolo. Si attende il bando

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso riservato sostegno, prima supplenza poi anno di formazione e prova.

Diventare docenti 27 Settembre 2022

Supplenze docenti, non è possibile completare ore della primaria con la secondaria

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze docenti, non è possibile completare ore della primaria con la secondaria 27 September 2022 Supplenze docenti 2022: uno degli aspetti più delicati in questo primo segmento di assegnazione delle supplenze è quello del completamento orario.

Diventare docenti 27 Settembre 2022

Anno di prova e formazione docenti neoassunti: rilevazioni dati di coloro che non l’hanno superato. Nota Usr Liguria

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Anno di prova e formazione docenti neoassunti: rilevazioni dati di coloro che non l’hanno superato.

torna all'inizio del contenuto