Notizie e comunicati

26 Luglio 2018

Concorso riservato per i diplomati Magistrali: previsto nel Decreto Dignità

Approvato un emandamento che prevede la partecipazione al concorso con due anni d’insegnamento

La commissione Lavoro della Camera ha approvato un emendamento che introduce una selezione concorsuale per i diplomati magistrali ante 2001/2002. Il concorso sarà semplificato: prevista solo una prova orale. Riservato: potranno partecipare solo i laureati in scienze della formazione. Regionale: al momento della domanda bisognerà indicare la regione di destinazione.

Ecco il testo dell’emendamento approvato:

Proposta emendativa pubblicata nel Bollettino delle Giunte e Commissioni del 24/07/2018
4.2.

  Sostituire l’articolo 4 con il seguente:

Art. 4.
(Differimento del termine di esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali in tema di diplomati magistrali).

  1. Al fine di assicurare l’ordinato e completo svolgimento dell’anno scolastico 2018/2019 e di salvaguardare la continuità didattica nell’interesse degli alunni, il termine di cui all’articolo 14, comma 1, del decreto-legge 31 dicembre 1996, n. 669, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1997, n. 30, entro cui completare le procedure esecutive dei provvedimenti giurisdizionali che comportano la decadenza dei contratti, a tempo determinato o indeterminato, stipulati, fino alla data di entrata in vigore del presente decreto, presso le istituzioni scolastiche statali, con i docenti in possesso del titolo di diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, è elevato a 320 giorni decorrenti dalla data di comunicazione degli stessi al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.



Concorso riservato per i diplomati Magistrali: previsto nel Decreto Dignità

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Nell’ultimo decennio meno scuole ma sempre più grandi: in media ogni istituzione scolastica ha più alunni (+6%), più classi (+13%), più docenti (+39%), più plessi (da… [...]

Pubblicato da Anna Maria De Luca* Una “chiamata alle armi” per tutti coloro che lavorano, a qualsiasi titolo, nel mondo della scuola. È questo il senso delle poche righe che… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Dal 13 al 22 aprile e dal 15 al 25 luglio del 2023. Sono le due sessioni in cui potranno essere effettuate le prove per il TOLC (acronimo… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sei un docente o un collaboratore scolastico? Sai che potresti avere una spada di Damocle sopra la testa?  Scopri perché, guarda il video La normativa vigente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Sul tema del dimensionamento scolastico vorrei precisare che le scelte del dicastero vanno nella doppia direzione di mitigare gli effetti delle normative precedenti e di osservare… [...]

Commenti

ProfessioneDocente

Certamente se ne dovrà tenere conto

Grazia

I laureati in scienze della formazione primaria, in possesso del titolo attualmente richiesto, devono poter partecipare al concorso senza i due anni di insegnamento! Hanno fatto anni di tirocinio nel loro percorso di laurea, bisogna tenerne conto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 2 Dicembre 2022

Iscrizioni 2023/24: domande dal 9 gennaio, registrazione dal 19 dicembre. Inviata la circolare alle scuole

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Iscrizioni 2023/24: domande dal 9 gennaio, registrazione dal 19 dicembre.

Tutto scuola 2 Dicembre 2022

Cosa fare se tuo figlio è un bullo? Piccolo vademecum per genitori

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Cosa fare se tuo figlio è un bullo? Piccolo vademecum per genitori 2 December 2022 Il libro è uscito a gennaio 2018  ma è quanto mai d’attualità, viste le notizie degli ultimi tempi.

Tutto scuola 2 Dicembre 2022

Iscrizioni scuola dell’Infanzia, domande ancora con modulo cartaceo: cosa fare e quando

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Iscrizioni scuola dell’Infanzia, domande ancora con modulo cartaceo: cosa fare e quando 2 December 2022 Vengono fornite di seguito notizie essenziali per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia statale.

NOTIZIE 2 Dicembre 2022

Obbligo vaccino docenti e Ata: per la Corte Costituzionale è legittimo. Anief: la battaglia continua. La parola passa alla CGUE

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Obbligo vaccino docenti e Ata: per la Corte Costituzionale è legittimo.

torna all'inizio del contenuto