Notizie e comunicati

19 Febbraio 2018

Contratto scuola: la progressione di carriera

Logo-tuttoscuola111

29 December 2019

Progressione per merito o per anzianità? Oppure nessuna progressione?

Si tratta di una questione taciuta e silenziosamente accantonata che, a quanto sembra, non ha pubblicamente sollevato alcun sindacato: la progressione di carriera degli insegnanti.

Nei lontani contratti della scuola gli aumenti stipendiali avevano due ingressi complementari: gli scatti stipendiali per anzianità e gli aumenti contrattuali.

In un tentativo di modifica per via legislativa dello stato giuridico da parte di un precedente Governo di centro-destra era anche stata prevista una riconfigurazione della carriera per profili professionali, ma non se ne fece niente e la materia è ritornata nell’ambito della contrattazione.

Dopo l’ultimo contratto di comparto del 2006-2009 c’è stata una tormentata questione degli scatti di anzianità, strappati in qualche modo da altre risorse contrattuali, ma anche questo cambiamento si è perso per strada.

In questa ultima ipotesi contrattuale per il 2016-2018 approvata il 9 febbraio cosa è previsto?

Nel testo del contratto non si dice nulla per i docenti, mentre per il personale ATA si prevede che un’apposita Commissione paritetica dovrà definire la “verifica del sistema di progressione economica all’interno delle aree del personale ATA”.

Per i docenti c’è soltanto una dichiarazione congiunta, allegata al testo dell’ipotesi, nella quale si afferma: “Le parti si impegnano a prevedere una fase istruttoria che consenta di acquisire ed elaborare tutti gli elementi utili ad individuare forme e strumenti di valorizzazione nell’ottica dello sviluppo professionale dei docenti”.

Fonte dell’articolo: Tuttoscuola.com



Contratto scuola: la progressione di carriera

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Non sono poche, né di poco conto, le obiezioni che la CISL muove nei confronti della legge di bilancio che il Governo Meloni si accinge a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola L’agenzia di stampa francese Afp France Press ha effettuato uno studio sulla penuria degli insegnanti. Sono state prese in esame Germania, Costa D’Avorio, Stati Uniti e… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sei un docente o un collaboratore scolastico? Sai che potresti avere una spada di Damocle sopra la testa?  Scopri perché, guarda il video La normativa vigente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Inviata a tutti gli istituti scolastici la nota con le indicazioni per le iscrizioni all’anno scolastico 2023/2024. Anche quest’anno le procedure si svolgeranno online per tutte le classi prime delle scuole statali… [...]

Pubblicato da Nicoletta Appignani Il libro è uscito a gennaio 2018  ma è quanto mai d’attualità, viste le notizie degli ultimi tempi. Una parola accomuna tutte queste vicende e mille altre… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 3 Dicembre 2022

Arretrati contratto scuola, per i pensionati tempi più lunghi: necessario aggiornamento dell’inquadramento economico

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email In merito all’accredito degli arretrati per il personale scolastico andato in pensione nel corso di vigenza del rinnovo contrattuale (2019/2020/2021/2022), così come segnala la Uil Scuola Rua, ci sono alcune precisazioni da fare.

NOTIZIE 3 Dicembre 2022

Le classi 2.0: il regolamento sulla dematerializzazione delle verifiche scritte

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Le classi 2.

NOTIZIE 3 Dicembre 2022

Docente trasferita per incompatibilità ambientale, i genitori fanno ricorso. Il Tar li boccia: è un vantaggio per la docente

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Docente trasferita per incompatibilità ambientale, i genitori fanno ricorso.

torna all'inizio del contenuto