Notizie e comunicati

22 Novembre 2018

Contratto sulla mobilità: nuovo incontro al MIUR

Si è svolto il terzo incontro al MIUR avente per oggetto il contratto integrativo sulla mobilità per il triennio che decorrerà dall’a.s. 2019/20

La CISL Scuola e le altre organizzazioni hanno posto all’attenzione le seguenti questioni, che dovranno essere oggetto di ulteriore approfondimento:

  • quota di posti da destinare all’accantonamento per le assunzioni in ruolo e conseguente quota per la mobilità interprovinciale e professionale
  • attribuzione della titolarità di scuola, prima dei movimenti, a tutto il personale con incarico triennale
  • ripristino del codice indicativo della provincia per il personale in esubero sulla provincia
  • trattamento del personale in esubero a livello nazionale
  • accantonamento delle sedi assegnate ai docenti impegnati nei percorsi FIT e dei posti prenotati quanti saranno inseriti nelle graduatorie FIT che saranno pubblicate entro il 31/12/18
  • mobilità nei licei musicali
  • scuole carcerarie
  • tabelle di valutazione dei titoli, valutando l’opportunità di uniformare quanto più possibile le tabelle per i movimenti a domanda e per quelli d’ufficio.

Ancora una volta si sono riscontrate da parte dell’Amministrazione attenzione e disponibilità nei confronti delle richieste avanzate, a partire da quelle già oggetto del precedente incontro (movimenti per tutti su scuola, ripristino delle tre fasi di mobilità, definizione di codici sintetici per comune, distretto e provincia, possibilità di esprimere fino a 15 preferenze di scuola).
Alla ripresa del negoziato, prevista per mercoledì prossimo 28 novembre, prenderà avvio l’esame di un articolato che l’Amministrazione è impegnata a predisporre assumendo come testo di riferimento, da cui partire per i necessari aggiornamenti, quello del CCNI relativo all’a.s. 2015/16.

Fonte dell’articolo: Cisl Scuola

professione-docenti-798x90

23 November 2018



Contratto sulla mobilità:  nuovo incontro al MIUR

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Nell’ultimo decennio meno scuole ma sempre più grandi: in media ogni istituzione scolastica ha più alunni (+6%), più classi (+13%), più docenti (+39%), più plessi (da… [...]

Pubblicato da Anna Maria De Luca* Una “chiamata alle armi” per tutti coloro che lavorano, a qualsiasi titolo, nel mondo della scuola. È questo il senso delle poche righe che… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Dal 13 al 22 aprile e dal 15 al 25 luglio del 2023. Sono le due sessioni in cui potranno essere effettuate le prove per il TOLC (acronimo… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sei un docente o un collaboratore scolastico? Sai che potresti avere una spada di Damocle sopra la testa?  Scopri perché, guarda il video La normativa vigente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Sul tema del dimensionamento scolastico vorrei precisare che le scelte del dicastero vanno nella doppia direzione di mitigare gli effetti delle normative precedenti e di osservare… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 2 Dicembre 2022

Iscrizioni 2023/24: domande dal 9 gennaio, registrazione dal 19 dicembre. Inviata la circolare alle scuole

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Iscrizioni 2023/24: domande dal 9 gennaio, registrazione dal 19 dicembre.

Tutto scuola 2 Dicembre 2022

Cosa fare se tuo figlio è un bullo? Piccolo vademecum per genitori

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Cosa fare se tuo figlio è un bullo? Piccolo vademecum per genitori 2 December 2022 Il libro è uscito a gennaio 2018  ma è quanto mai d’attualità, viste le notizie degli ultimi tempi.

Tutto scuola 2 Dicembre 2022

Iscrizioni scuola dell’Infanzia, domande ancora con modulo cartaceo: cosa fare e quando

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Iscrizioni scuola dell’Infanzia, domande ancora con modulo cartaceo: cosa fare e quando 2 December 2022 Vengono fornite di seguito notizie essenziali per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia statale.

NOTIZIE 2 Dicembre 2022

Obbligo vaccino docenti e Ata: per la Corte Costituzionale è legittimo. Anief: la battaglia continua. La parola passa alla CGUE

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Obbligo vaccino docenti e Ata: per la Corte Costituzionale è legittimo.

torna all'inizio del contenuto