Tutto scuola

13 Settembre 2022

Da REair una risposta innovativa e 100% green alle scuole conforme alle linee guida sulla qualità dell’aria indoor

Da REair una risposta innovativa e 100% green alle scuole conforme alle linee guida sulla qualità dell’aria indoor

13 September 2022

Messaggio promozionale

La tutela della salute pubblica in un ambiente scolastico rappresenta oggi una priorità non più trascurabile anche alla luce della pandemia del COVID 19. Nel riorganizzare in sicurezza l’attività didattica in presenza per il nuovo anno scolastico, il Governo ha tenuto conto della necessità di migliorare l’aerazione all’interno degli edifici scolastici e in quelli confinati.

Con le Linee Guida del DPCM 26 luglio 2022 (pubblicato in GU n.180 del 03.08.2022) si intende assicurare “standard minimi di qualità dell’aria negli ambienti scolastici”, favorendo quindi un’azione di monitoraggio costante della qualità dell’aria nelle classi e negli ambienti indoor dove si concentra la presenza di studenti e personale scolastico e di implementazione di tecnologie mirate a garantire la salubrità degli ambienti interni.

REair, startup innovativa del settore clean-tech, da tempo propone ed applica con successo un sistema integrato di qualità dell’aria, che agisce in un’ottica di prevenzione e sicurezza, con metodiche coerenti ed anticipatorie rispetto alle linee guida ora emanate.

La soluzione ideata da REair per le scuole è rivoluzionaria: si tratta di un “coating intelligente” (trasparente, ecologico, inodore) che viene applicato sulle superfici e che – attraverso una reazione naturale che agisce su base fisica, la fotocatalisi, con l’azione di luce ed aria – attiva un forte processo di ossidazione e degradazione di inquinanti e microrganismi nocivi.

Il coating REair è certificato contro il Covid-19 ed è efficace a contrastare, oltre alla diffusione di virus, le malattie respiratorie e le ricorrenti influenze stagionali. Agisce nei riguardi dei cattivi odori derivanti dalla presenza di inquinanti nell’aria e dall’utilizzo costante di detergenti e disinfettanti chimici per la pulizia dei locali.

Il team di ricercatori REair, guidato ad oggi dal prof. Angelo Del Favero, già Direttore Generale dell’Istituto Superiore di Sanità, ha sviluppato un prodotto innovativo 100% naturale (ovvero privo di additivi chimici, rispetto ai metodi di sanificazione tradizionali) destinato al trattamento di tutte superfici.

Di seguito i principali benefici garantiti dall’adozione della soluzione REair:

1- EFFICACIA DI LUNGA DURATA A ENERGIA ZERO: soluzione attiva (coating) che non comporta alcun consumo di energia elettrica (aspetto fondamentale, considerata la situazione contingente dei prezzi di mercato);

2- SOLUZIONE CERTIFICATA e corredata da test standard svolti secondo norme ISO e CEN da laboratori riconosciuti a livello internazionale; fra questi, il test di efficacia contro i virus SARS-related, secondo la norma ISO 21702-2019;

3 –  SERVIZIO DI MONITORAGGIO continuo (grazie all’utilizzo di sensoristica ambientale con piattaforma di gestione dati dedicata) e periodico (grazie alle misurazioni sulle superfici dei microorganismi, da parte di propri tecnici ambientali);

4- ASSENZA DI COSTI DI MANUTENZIONE.

REair ha inoltre integrato la propria gamma prodotti con dispositivi di purificazione meccanica, sempre con tecnologia fotocatalitica (PCO) corredati da test di efficacia antimicrobica, come previsto dalle Linee guida sopra citate.

Questa soluzione integrata è già stata adottata in numerosi istituti scolastici, come l’Istituto Gonzaga di Milano (24mila metri quadrati di superfici trattate ed una rete di sensori attiva già da oltre due anni), l’Istituto “M. Bellisario” di Inzago (MI), oltre ad alcune scuole primarie della provincia di Biella e Varese.

Per saperne di più: www.reair.itinfo@reair.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA     

Pubblicato da Orazio Niceforo L’edizione 2022 di Education at a Glance, il rapporto annuale dell’OCSE che raccoglie e mette a confronto le statistiche nazionali sui sistemi educativi dei 38 Paesi… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo All’estero l’academy connota la provenienza dal mondo aziendale, che crea percorsi formativi con particolari abilità e professioni per qualificare i propri fornitori, partner e clienti finali,… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Il merito al centro del sistema scolastico. È quanto ha proposto Fratelli d’Italia in campagna elettorale, un obiettivo che la coalizione ha integrato, nella prospettiva della… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Come già abbiamo osservato nella presentazione dei diversi programmi, quello del Centrodestra, intitolato “Per l’Italia. Accordo quadro di programma per un governo di centrodestra”, è particolarmente stringato,… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Gli analisti politici si sono impegnati, nel corso della settimana, nella interpretazione del voto del 25 settembre, che ha visto il rilevante successo di Fratelli d’Italia… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Guide e Vademecum 3 Ottobre 2022

Comunicare anche in buona fede alle famiglie che una docente è in gravidanza si commette illecito sanzionabile dal Garante

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 3 Ott 2022 – 06:46 Marco Barone Comunicare anche in buona fede alle famiglie che una docente è in gravidanza si commette illecito sanzionabile dal Garante 3 October 2022 Nel provvedimento in commento del Garante per la Privacy, [doc.

Guide e Vademecum 3 Ottobre 2022

Gli organi della scuola, il funzionamenti, la loro convocazione, le dimissioni e la decadenza dei componenti. Facciamo il punto

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 3 Ott 2022 – 06:41 Antonio Fundarò Gli organi della scuola, il funzionamenti, la loro convocazione, le dimissioni e la decadenza dei componenti.

Diventare docenti 3 Ottobre 2022

Concorso riservato sostegno, docenti possono ottenere incarico in una provincia della regione scelta ma se non accettano possono iscriversi nuovamente

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso riservato sostegno, docenti possono ottenere incarico in una provincia della regione scelta ma se non accettano possono iscriversi nuovamente 3 October 2022 I partecipanti alla procedura riservata di assunzione su posto di sostegno ottengono dapprima una supplenza annuale e poi l’a.

Tutto scuola 3 Ottobre 2022

Genitori, come non perdere i finanziamenti delle scuola

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Genitori, come non perdere i finanziamenti delle scuola 3 October 2022 Sono due le cose che garantiscono l’immediata attenzione delle famiglie: ciò che mette a rischio il benessere dei loro figli e ciò che può incidere sulla precarietà del bilancio familiare.

torna all'inizio del contenuto