NOTIZIE

1 Settembre 2022

Docente esperto, i sindacati chiedono lo stralcio della norma: “Disparità di trattamento a parità di condizioni di lavoro”

Docente esperto, i sindacati chiedono lo stralcio della norma: “Disparità di trattamento a parità di condizioni di lavoro”

1 September 2022

Si lavora al decreto Aiuti bis e in particolare per la norma sul docente esperto. L’emendamento presentato da Leu, che prevede l’abrograzione dell’articolo in cui è inserita la figura, ha ricevuto timide aperture da parte dei partiti. 

Intanto i sindacati plaudono alla decisione della VII Commissione Istruzione al Senato di dare parere negativo alla norma.

“La settima commissione del Senato, nel corso della discussione finalizzata al parere sull’articolo 38 del DL 2685, il cd. “decreto aiuti-bis”, si è espressa in termini fortemente critici su quanto previsto in merito alla figura del docente esperto. La commissione muove obiezioni di non poco conto, sia di merito che di metodo, di fatto accogliendo in gran parte le osservazioni espresse dalle organizzazioni sindacali”.

E ancora: “Per la Commissione, il decreto introduce una qualifica, quella appunto del docente esperto, che non prevede nuove funzioni introducendo disparità di trattamento a parità di condizioni di lavoro; il riconoscimento è poi riservato a una quota eccessivamente ristretta del personale e la procedura di conseguimento è definita, senza il dovuto confronto con le parti sociali, in sede extra contrattuale. La commissione peraltro sottolinea come sia necessario procedere senza indugio al rinnovo del contratto di lavoro del personale della scuola”.

“L’invito, unanimemente condiviso, alle Commissioni 5 a e 6 a affinché accolgano emendamenti che rimuovano le criticità indicate, invito che costituisce la condizione per un parere positivo della Commissione 7a, di fatto apre la possibilità dello stralcio che FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams hanno da subito indicato alle forze politiche come soluzione più opportuna e immediata. Richiesta che oggi ribadiscono con forza, preso atto positivamente della convergenza con le valutazioni espresse dalla Commissione 7a, in particolare laddove sottolinea l’inopportunità di legiferare in materie strettamente legate al rapporto di lavoro”.

Emendamento zero”, è stata ribattezzata la proposta della capogruppo di Leu, Loredana De Petris. Partito Democratico e Fratelli d’Italia sono su questa linea. Ieri in commissione Istruzione, riunita sul parere, il M5s ha chiarito che la norma non è idonea a valorizzare il merito. La Lega ha espresso perplessità.

Docente esperto, i sindacati chiedono lo stralcio della norma: “Disparità di trattamento a parità di condizioni di lavoro”

1 September 2022

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza, a partire dalla scuola. È questo l’obiettivo di “MI stai a cuore”, la campagna di informazione e sensibilizzazione del Ministero dell’Istruzione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Ivana Barbacci, Segretaria generale della CISL/Scuola, persona visionaria e capace di generare motivazione e senso di partecipazione, racconta a Tuttoscuola l’orizzonte degli interventi che possono contribuire… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Un gruppo di studenti del Collegium Aloisianum di Linz (Austria) farà visita nei prossimi giorni al Liceo Classico del Convitto Nazionale Paolo Diacono, i cui studenti saranno coinvolti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola italiana sembra davvero aver voltato pagina e, dopo due anni e mezzo di piani di emergenza, nella maggior parte dei casi è praticamente tornata… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Credo che chi verrà, chiunque verrà, sulla base delle considerazioni che farà il nuovo governo, potrà ripartire non da zero ma da tre”. Da questa considerazione… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 30 Settembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A049, molti gli idonei

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Diventare docenti 30 Settembre 2022

GPS 2022/24: le graduatorie pubblicate, ripubblicate e rettifiche. AGGIORNATO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sono giorni molto importanti.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 06:00 Antonio Fundarò L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta 30 September 2022 I soggetti di cui all’articolo 7 e quelli intervenuti ai sensi dell’articolo 9 della legge.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni. Focus

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 05:42 Luciano Grasso Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni.

torna all'inizio del contenuto