Diventare docenti

5 Aprile 2023

Docenti abilitati all’estero in GPS prima fascia con riserva sono 11mila: il numero più alto in Sicilia, Calabria, Lombardia, Puglia e per la secondaria secondo grado

Docenti abilitati all’estero in GPS prima fascia con riserva sono 11mila: il numero più alto in Sicilia, Calabria, Lombardia, Puglia e per la secondaria secondo grado

5 April 2023

Sono 11.194 i docenti che hanno richiesto il riconoscimento del titolo di cui 11.075 sono inseriti con riserva nella prima fascia delle GPS. Ieri si è svolto un incontro al Ministero per discutere nuovamente delle problematiche relative al riconoscimento dei titoli conseguiti all’estero, per i quali l’OM n. 112 del 6 maggio 2022 non consente di stipulare contratti fino al totale riconoscimento. La procedura da attivare in seguito alla sentenza del Consiglio di Stato del 29 dicembre 2022 è lunga e complessa e potrebbe richiedere molti mesi. Il Ministero è alla ricerca di una soluzione, che potrebbe inserire in un decreto legge di prossima attivazione.

Il numero dei docenti coinvolti

Il sindacato UIL Scuola RUA riporta i numeri del personale coinvolto: sono in totale 11.194 i docenti che hanno richiesto il riconoscimento del titolo di cui 11.075 sono inseriti con riserva nella I fascia delle GPS.

Le regioni con più docenti inseriti con riserva nelle GPS e in attesa di convalida del titolo sono

Docenti abilitati all’estero in GPS prima fascia con riserva sono 11mila: il numero più alto in Sicilia, Calabria, Lombardia, Puglia e per la secondaria secondo grado

5 April 2023

Del totale delle domande presentate 8.579 sono sul sostegno (di cui per la maggior parte sul II grado – 6.112) e 2.615 su posto comune (di cui per la maggior parte sul II grado – 1.932).

La soluzione proposta dal Ministero

“Il Ministero – prosegue il sindacato Uil Scuola Rua – sarebbe pronto alla richiesta di un intervento legislativo che dovrà permettere ai docenti inseriti con riserva e in attesa di riconoscimento del titolo estero di accettare sì un incarico di supplenza, ma solo in coda rispetto a coloro che sono già inseriti a pieno titolo in quanto abilitati e specializzati in Italia o che conseguiranno il titolo entro giugno 2023 (es. a seguito del VII ciclo del TFA sostegno). Sarà anche precisato che fino allo scioglimento della riserva non sarà possibile aspirare ad eventuali incarichi finalizzati al ruolo”.

Pertanto i docenti già inseriti in prima fascia con riserva in base all’OM n. 112 del 6 maggio 2022 ma senza possibilità di incarichi sarebbero spostati in coda a prima fascia GPS già costituita per il biennio 2022/24 e agli elenchi aggiuntivi alla prima fascia previsti dall’art. 10 dell’ordinanza, in cui si inseriscono i docenti in possesso di abilitazione e/o specializzazione da conseguire entro il 30 giugno 2023.

Questa soluzione supera la prima proposta del Ministero, presentata ai sindacati lo scorso 28 marzo, che prevedeva la modifica dell’OM n. 112 con la possibilità di permettere la stipula dei contratti con riserva e l’eventuale rescissione in caso di esito negativo.

Quanto tempo per concludere l’iter di riconoscimento del titolo estero?

Il problema rimane il tempo occorrente per il riconoscimento del titolo estero.

La priorità – scrive la Uil Scuola Rua – è concludere velocemente le procedure di riconoscimento dei titoli esteri entro l’inizio del prossimo anno scolastico e nello stesso tempo ampliare la platea degli specializzati sul sostegno in Italia Riconoscimento Abilitazione estera, D’Aprile (Uil Scuola Rua): “La situazione resta complessa, eliminare numero chiuso a TFA sostegno

Inoltre- conclude il sindacato – anche con un eventuale intervento legislativo bisognerà considerare i docenti inseriti in II fascia delle GPS con esperienza almeno triennale sul sostegno.

Probabilmente nel decreto legge di prossima emanazione sarà prevista la costituzione di una struttura specializzata con un elevato numero di esperti che in breve tempo possa farsi carico di tutte le istanze presentate fornendo una risposta nei tempi prescritti.

, L’articolo originale è stato pubblicato da, https://www.orizzontescuola.it/docenti-abilitati-allestero-in-gps-prima-fascia-con-riserva-sono-11mila-il-numero-piu-alto-in-sicilia-calabria-lombardia-puglia-e-per-la-secondaria-secondo-grado/, Diventare Insegnanti,graduatorie di istituto, https://www.orizzontescuola.it/diventareinsegnanti/feed/, redazione,

Docenti abilitati all’estero in GPS prima fascia con riserva sono 11mila: il numero più alto in Sicilia, Calabria, Lombardia, Puglia e per la secondaria secondo grado

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Il game based learning può diventare un metodo molto utile a scuola e nell’apprendimento. Ormai il  digitale è diventato uno spazio da sfruttare a pieno per… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Il Ministero dell’Istruzione e del Merito e le Organizzazioni Sindacali della dirigenza scolastica hanno sottoscritto lo scorso 31 maggio l’ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo (CCNI)… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Il Regolamento del concorso DS ordinario e quello (ufficioso) del concorso DS straordinario individuano chiaramente i requisiti che i candidati devono possedere per parteciparvi, e, implicitamente,… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Atteso da diverse settimane, finalmente è arrivato il decreto ministeriale per l’VIII ciclo per il TFA sostegno che tra poco più di un anno conferirà il… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Poche settimane alla maturità 2023: dopo le prove scritte maturità2023 i candidati, mediamente cinque al giorno per ogni sottocommissione, cercheranno di ottenere il massimo di valutazione… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 1 Giugno 2023

“Un territorio a misura di turista”: territorio, enti locali e scuola. L’esempio del “Velso Mucci” di Bra: in allegato l’UdA per la Secondaria di II grado

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Quella di Bra è una cittadina di quasi trentamila abitanti situata nel Roero, quella zona della provincia di Cuneo che, insieme alle vicine Langhe ed al Monferrato, è un sito che può fregiarsi del Patrimonio UNESCO a causa dello stretto legame esistente tra paesaggio, storia e tradizioni enogastronomiche.

Diventare docenti 1 Giugno 2023

TFA sostegno VIII ciclo, Bruschi: come funziona la riserva del 35%. Alcuni esempi pratici

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email TFA sostegno VIII ciclo, Bruschi: come funziona la riserva del 35%.

NOTIZIE 1 Giugno 2023

Cresce la categoria dei genitori che difendono i figli a prescindere, sbagliano sempre i docenti! A Siena la lezione d’un padre che si autodenuncia

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Cresce la categoria dei genitori che difendono i figli a prescindere, sbagliano sempre i docenti! A Siena la lezione d’un padre che si autodenuncia 1 June 2023 Una lezione per tutti, ma soprattutto per la categoria sempre più folta di genitori che vestono i panni di sindacalisti dei figli: a dare l’esempio di come occorrerebbe fare quando un ragazzo si comporta male, è stato il padre di uno studente minorenne che il 31 maggio si è reso protagonista di un atto vandalico rompendo il vetro dell’autobus di ritorno da scuola.

NOTIZIE 1 Giugno 2023

Violenza a scuola: entra in un istituto e aggredisce a coltellate i presenti. Accade in Svezia

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Violenza a scuola: entra in un istituto e aggredisce a coltellate i presenti.

torna all'inizio del contenuto