Tutto scuola

9 Settembre 2022

Educazione motoria alla primaria: se l’attuale titolare specializzato deve lasciare il posto al supplente non specialista

Educazione motoria alla primaria: se l’attuale titolare specializzato deve lasciare il posto al supplente non specialista

9 September 2022

Educazione motoria alla primaria: la nostra notizia sulla situazione del “pendolarismo mostruoso” che incombe sui supplenti ha destato, com’era prevedibile, molto interesse. Ma ci potrebbe essere una conseguenza non meno incredibile e più interessante nel caso in cui i supplenti specialisti preposti, inseriti nelle graduatorie delle classi di concorso A048 e A049 per l’educazione motoria nella secondaria di II e di I grado, rifiutassero di accettare la supplenza proprio a causa del peso oneroso e organizzativo della supplenza articolata su diverse scuole.

Potrebbe capitare – il che non è improbabile – che nessun iscritto nelle graduatorie delle classi di concorso A048 e A049 (disposte principalmente per supplenze nella secondaria) voglia accettare questi tipi di supplenze articolate su più plessi scolastici, in quanto, come si dice, “il gioco non vale la candela”, e anche perché quel tipo di supplenza nella scuola primaria è meno conveniente di una supplenza nella secondaria dove l’orario d’insegnamento è minore (18 ore anziché 22+2) e lo stipendio è più alto (annuo lordo 21.850 contro 20.141 euro).

Poiché il nuovo insegnamento di educazione motoria alla primaria è curricolare, cioè obbligatorio alla stregua degli altri insegnamenti (italiano, matematica, inglese, ecc.), la scuola deve comunque nominare un supplente, anche se non specialista, come avviene, ad esempio, sui posti di sostegno dove, in mancanza di docente specialista, si nomina un docente generico dalla graduatoria per posti comuni.

Questo potrebbe, quindi, capitare anche per le supplenze di educazione motoria alla primaria rifiutate dai supplenti specialisti, con possibile assegnazione delle supplenze a docenti generici della primaria o della secondaria. Con quale assurda conseguenza?

Poiché fino ad oggi l’educazione motoria alla primaria è stata insegnata da un docente della classe che, quasi certamente, ha anche acquisito in merito una certa competenza, verrebbe sostituito da un supplente o, addirittura da un docente MAD fuori graduatoria, senza esperienza e competenza in merito che, incredibilmente, opererebbe nella classe mentre l’ex-titolare, anche se diventato esperto della materia, dovrebbe fare altro, scalzato da chi non ha competenza in merito. Semplicemente assurdo.

Questa nuova educazione motoria alla primaria prevista dalla legge è proprio una miniera di scoperte poco piacevoli. E, purtroppo, sembra proprio che non sia ancora finita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza, a partire dalla scuola. È questo l’obiettivo di “MI stai a cuore”, la campagna di informazione e sensibilizzazione del Ministero dell’Istruzione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Ivana Barbacci, Segretaria generale della CISL/Scuola, persona visionaria e capace di generare motivazione e senso di partecipazione, racconta a Tuttoscuola l’orizzonte degli interventi che possono contribuire… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Un gruppo di studenti del Collegium Aloisianum di Linz (Austria) farà visita nei prossimi giorni al Liceo Classico del Convitto Nazionale Paolo Diacono, i cui studenti saranno coinvolti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola italiana sembra davvero aver voltato pagina e, dopo due anni e mezzo di piani di emergenza, nella maggior parte dei casi è praticamente tornata… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Credo che chi verrà, chiunque verrà, sulla base delle considerazioni che farà il nuovo governo, potrà ripartire non da zero ma da tre”. Da questa considerazione… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 30 Settembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A049, molti gli idonei

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Diventare docenti 30 Settembre 2022

GPS 2022/24: le graduatorie pubblicate, ripubblicate e rettifiche. AGGIORNATO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sono giorni molto importanti.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 06:00 Antonio Fundarò L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta 30 September 2022 I soggetti di cui all’articolo 7 e quelli intervenuti ai sensi dell’articolo 9 della legge.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni. Focus

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 05:42 Luciano Grasso Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni.

torna all'inizio del contenuto