NOTIZIE

31 Luglio 2022

Elezioni 2022, dall’obbligo scolastico alle classi pollaio. A tu per tu con Scalfi (Azione) LIVE Lunedì 1 agosto alle 14:30

Elezioni 2022, dall’obbligo scolastico alle classi pollaio. A tu per tu con Scalfi (Azione) LIVE Lunedì 1 agosto alle 14:30

31 July 2022

Dopo Irene Manzi (PD), Carmela Bucalo (FdI) è il tempo di Laura Scalfi, responsabile Scuola di Azione. Orizzonte Scuola continua l’approfondimento giornalistico in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

Lunedì 1 agosto alle 14:30 in diretta su Facebook e YouTube, spazio alle parole dell’esponente del partito fondato da Carlo Calenda. Conduce Andrea Carlino, giornalista di Orizzonte Scuola.

1/ Irene Manzi (Partito Democratico)

Le domande di Orizzonte Scuola con le risposte

8:03 Il PNRR ha affrontato un tema importante molto atteso, la formazione dei docenti. qual è il suo giudizio e in cosa eventualmente interverreste per migliorarla?

12:12 Precariato, nuovi concorsi e nuovo sistema di reclutamento. il vecchio esecutivo ha prospettato un concorso ogni anno per coprire i posti vacanti, è una strada percorribile?

15:52 I quiz a crocette sui contenuti hanno scontentato tutti e hanno creato non pochi problemi per le domande errate. Le soluzioni del PNNR? sono secondo lei sufficienti?

19:33 Precari con anni di servizio, come li assumiamo? Bastano le misure contenute nel PNRR?

24:03 Le incombenze dei docenti negli anni sono aumentate insieme alle difficoltà del mestiere. Niente aumenti stipendiali fino a prossima legislatura. Cosa prevedete in tal senso?

27:08 Sulla mobilità, invece. Diritto alla continuità didattica da un lato, diritto alla famiglia dall’altro. Qual è la vostra posizione sui vincoli?

30:02 Collaboratori del dirigente spesso divisi tra lezione e incarichi per il funzionamento delle scuole. Solo il 21% ha esonero e spesso si lavora per mille euro lordi l’anno. Prevedete interventi?

33:21 Ci avviciniamo al ritorno in classe, ma l’attuale governo sembra in ritardo rispetto all’anno scorso. Senza interventi sull’aerazione, si torna in classe con le mascherine. Siete d’accordo?

2/ Carmela Bucalo (Fratelli d’Italia)

Le domande di Orizzonte Scuola con le risposte

4:30 L’ultimo Governo ha varato una riforma del reclutamento proprio poche settimane prima della caduta. Giudica questa legge positivamente oppure il sistema è completamente da riscrivere?

12:28 La riforma Bianchi ha previsto premi per i docenti che si formano, con un taglio di quasi 10mila cattedre. Fermo restando l’importanza della formazione dei docenti, non era meglio usare questi docenti per diminuire il numero di alunni per classe?

18:42 Dispersione scolastica, negli anni sono state varate varie misure senza però riuscire ad arginare il fenomeno. Oggi si parla di dispersione implicita, che colpisce quanti da promossi non hanno però maturato le competenze per continuare gli studi o entrare nel mondo del lavoro. Come affrontiamo il problema?

24:30 Si è arenata, con la caduta del Governo, la trattativa per il rinnovo contrattuale. Rinnovo che, al momento, non vedrebbe un aumento di stipendio significativo, circa 50 euro. Quali proposte avete per intervenire sulle retribuzioni degli insegnanti e personale scolastico?

29:05 Sulla questione dati Invalsi e gap con i voti alla maturità, cosa ne pensa? E’ realmente da considerare questo confronto?

32:16 L’attenzione però è per il ritorno in classe: cosa dobbiamo aspettarci? In molti hanno criticato il Governo per l’assenza di azioni programmate. E sull’organico Covid?

37:52 C’è un altro tema che riguarda i docenti e che da qualche anno è particolarmente significativo: i vincoli di mobilità. Cosa proponete in tal senso come Fratelli d’Italia?

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sta diventando una piacevole consuetudine scambiarsi gli auguri non soltanto nelle tradizionali ricorrenze natalizie e pasquali, ma anche a Ferragosto. E Tuttoscuola volentieri non si sottrae… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Le proposte per la scuola della Lega: continua così il nostro viaggio verso le elezioni analizzando le proposte per la scuola dei principali partiti politici. La… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo “Stiamo definendo gli ultimi dettagli del nostro programma per le elezioni del 25 settembre. Per noi davanti a tutto, trasversalmente, ci sarà la scuola, con il piano ‘Conoscere… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo I tre partiti ­– Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia – che, insieme ad altre formazioni minori, formano la coalizione di Centro-Destra, che si presenterà unitariamente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicate le “Indicazioni strategiche ad interim per preparedness e readiness ai fini di mitigazione delle infezioni da SARS-CoV-2 nell’ambito dei servizi educativi per l’infanzia gestiti dagli… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 15 Agosto 2022

Domanda supplenze 2022/23: isole di Pantelleria e Favignana. Come sceglierle o non sceglierle

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Domanda supplenze 2022/23: isole di Pantelleria e Favignana.

Tutto scuola 15 Agosto 2022

Buon Ferragosto ai lettori

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Buon Ferragosto ai lettori 15 August 2022 Sta diventando una piacevole consuetudine scambiarsi gli auguri non soltanto nelle tradizionali ricorrenze natalizie e pasquali, ma anche a Ferragosto.

Tutto scuola 15 Agosto 2022

Verso le elezioni: le proposte per la scuola della Lega

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Verso le elezioni: le proposte per la scuola della Lega 15 August 2022 Le proposte per la scuola della Lega: continua così il nostro viaggio verso le elezioni analizzando le proposte per la scuola dei principali partiti politici.

NOTIZIE 15 Agosto 2022

Elezioni politiche 2022, programmi scuola dimenticano personale ATA. Lettera

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Skip to content Elezioni politiche 2022, programmi scuola dimenticano personale ATA.

torna all'inizio del contenuto