Tutto scuola

19 Settembre 2022

ExamReader: un grande passo verso l’inclusione dei ragazzi con DSA

ExamReader: un grande passo verso l’inclusione dei ragazzi con DSA

19 September 2022

Messaggio promozionale

Gli studenti con dislessia e altri disturbi specifici dell’apprendimento spesso accusano il divario con i loro compagni, sviluppando un senso di frustrazione e una bassa fiducia in sé stessi. Cosa si può fare per aiutarli? Per prima cosa, è importante che a scuola venga creato un ambiente didattico inclusivo e che quindi, si vada incontro alle esigenze di coloro che hanno bisogno di maggiore supporto.

Moltissime scuole in Europa e nel mondo, una volta identificati studenti con caratteristiche riconducibili alla dislessia o ad altre difficoltà di lettura, hanno migliorato significativamente il loro accesso all’apprendimento e il loro benessere grazie al dispositivo assistivo ad alta tecnologia ExamReader. Questo strumento, che legge in ben 12 lingue diverse, è il lettore digitale ideale per chiunque abbia necessità o trovi beneficio nell’uso della sintesi vocale per leggere i testi stampati (es: DSA, Italiano L2).

“Grazie alla sua funzione di sintesi vocale, ExamReader rappresenta una soluzione compensativa per gli studenti con difficoltà di lettura nelle prove scritte e per permettere loro di focalizzarsi sul contenuto della domanda e non sprecare energie nella lettura corretta.”

Lucia Ferlino, Ricercatrice presso l’ITD (Istituto Tecnologie Didattiche)

La penna a scansione ExamReader è stata approvata nel Regno Unito dall’Ente Nazionale per il monitoraggio degli esami (JCQ) il quale ha stabilito che, siccome non contiene un dizionario interno né ha la possibilità di memorizzare internamente dei dati, è ammessa all’utilizzo nelle prove scritte che richiedono la lettura di testi cartacei stampati.

Questo lettore digitale garantisce agli studenti di qualsiasi età con difficoltà di lettura la parità nell’accesso ai testi e quindi, la sicurezza di ottenere risultati migliori. Discreto e tascabile, può essere utilizzato a scuola e in qualsiasi altro contesto, poiché non occupa spazio né attira l’attenzione esterna, a differenza dell’impiego di un lettore umano o di un pc. Ciò favorisce l’aumento dell’indipendenza e dell’autostima dei suoi utenti, creando un ambiente didattico inclusivo e a misura di studenti con DSA.

PER SAPERNE DI PIU’

È possibile richiedere un preventivo oppure consultare la scheda sul sito Anastasis 

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Favorire lo sviluppo di un ecosistema nazionale per la formazione delle nuove competenze digitali, supportare la valorizzazione delle migliori esperienze, anche in ambito Cloud Computing e… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Da cardine del sistema educativo a categoria sottovalutata e costantemente sotto esame. Nel giro di qualche decennio lo status dei docenti italiani, specie di quelli della… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Scuola e PNRR. Il ministro dell’Istruzione uscente, Patrizio Bianchi, ha iniziato l’opera, ma sarà il prossimo inquilino di Viale Trastevere a doverla completare. Il PNRR destina… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza)… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi. Lanciato dall’IC Rita… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Sport alla primaria con Scuola Attiva Kids, le domande dei tutor entro l’11 ottobre. I requisiti

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Entro le ore 16 del’11 ottobre è possibile presentare domanda per partecipare alla procedura di selezione per Scuola Attiva Kids, il progetto rivolto a tutte le classi di scuola primaria delle istituzioni scolastiche statali e paritari.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Il debito del 730 non va obbligatoriamente sottratto dalla busta paga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Il debito derivante dal modello 730 può anche non essere saldato con la busta paga ma pagando con modello F24.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti. Risposte dal Ministero nelle prossime settimane

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

LIM sì o LIM no? Qual è il vero contributo formativo delle tecnologie a scuola? Lettera

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email LIM sì o LIM no? Qual è il vero contributo formativo delle tecnologie a scuola? Lettera 6 October 2022 Inviata da Giuseppe D’Angelo – Il lungo periodo di lockdown che ha impedito la didattica in presenza costringendo la Scuola ad inventarsi quella a distanza (DAD) ci ha fatto capire immediatamente quanto importanti possano essere le tecnologie informatiche multimediali, anche nella prassi quotidiana dell’insegnamento.

torna all'inizio del contenuto