NOTIZIE

13 Luglio 2022

GPS I fascia, scioglimento riserva entro il 20 luglio, ma molte graduatorie dell’ordinario non ci sono. I candidati chiedono un rinvio

GPS I fascia, scioglimento riserva entro il 20 luglio, ma molte graduatorie dell’ordinario non ci sono. I candidati chiedono un rinvio

13 July 2022

Gli Uffici scolastici regionali stanno pubblicando in queste settimane le graduatorie del concorso ordinario di scuola secondaria di primo e secondo grado. Negli ultimi giorni c’è stata un’accelerazione nella pubblicazione e la ripubblicazione di alcune graduatorie già note con gli idonei oltre ai vincitori. Tuttavia, la scadenza fra pochi giorni, il 20 luglio, per lo scioglimento della riserva, con la relativa domanda da inviare entro il 21 luglio sia per l’abilitazione che per la specializzazione sul sostegno preoccupa i candidati.

La pubblicazione delle graduatorie è passo fondamentale per poter sciogliere la riserva. Non è infatti sufficiente aver superato tutte le prove concorsuali. A chiarirlo è lo stesso Ministero con una FAQ:

L’abilitazione può essere spesa solo se l’Ufficio Scolastico Regionale ha prodotto la graduatoria di merito definitiva relativa alla classe di concorso di interesse. L’aspirante pertanto può iscriversi a pieno titolo in seconda fascia e con riserva in prima fascia in attesa di conseguimento del titolo. Successivamente, e fino al 20 luglio, l’aspirante potrà sciogliere la riserva in senso positivo se nel frattempo l’ufficio avrà prodotto la graduatoria; in caso contrario il sistema automaticamente escluderà la graduatoria di prima fascia con riserva, mantenendo quella di seconda fascia. Lo stesso criterio si applica alle altre procedure concorsuali per le quali è previsto il conseguimento dell’abilitazione alla produzione delle graduatorie definitive.”

Niente da fare dunque se la graduatoria non c’è. La nostra redazione sta raccogliendo le graduatorie e, come si può evincere, diverse sono quelle che ancora non ci sono. Ma c’è di più. A seguito di errori nei quiz riconosciuti dal Ministero, anche le graduatorie di merito già pubblicate vengono riviste e annullate. E’ il caso della graduatoria B011 della Regione Veneto: di oggi è infatti l’avviso dell’USR in cui si annulla la graduatoria già pubblicata.

L’appello dei candidati aspiranti I fascia GPS

Francesco scrive:

Non sarebbe preferibile, spostare la data per lo scioglimento della riserva, per le gps, visto che le graduatorie non sono ancora pronte, e anche se gia’ prodotte, possono essere riviste, dietro a tutti gli errori rivisti dal ministero, e che molti docenti dovranno fare la prova orale e pratica, in quanto hanno avuto dei punti che gli hanno permesso di superare la prova scritta , mentre ad altri addirittura , retrocessi. Non sarebbe giusto bloccare tutto, fare al piu’ presto gli esami agli integrati e far uscire poi subito le graduatorie veritiere, e far sciogliere la riserva in modo uniforme a tutti’?.

E poi Gaia, una precaria che non riceve lo stipendio dal mese di marzo, che con una lettera si appella al Ministro Bianchi:

Mi appello direttamente al Ministro Patrizio Bianchi quando chiedo che si arrivi a una soluzione rispettosa dei diritti di tutti noi vincitori e idonei, innanzitutto posticipando il termine del 20 luglio per lo scioglimento della riserva.

Abbiamo passato una selezione durissima e ne vogliamo trarre i dovuti frutti. Perché sarebbe semplicemente assurdo se per

l’ennesima volta fossero i cittadini a dover pagare per gli errori altrui, come non sarebbe giusto rischiare da idonei (dunque abilitati) di finire di nuovo nel Purgatorio della seconda fascia e delle supplenze intermittenti.

E ancora Maria, che addirittura attende la convocazione dell’orale:

Aspetto la convocazione per gli orali da parte della Regione Lazio ma per il momento tutto tace … siamo ormai al 12/07 e dunque fuori tempo massimo per la possibilità di sciogliere la riserva per l’iscrizione alla I Fascia delle GPS entro il 20/07, nell’eventualità che io superi anche l’orale. Nella mia situazione si trovano tutti i candidati della mia CdC provenienti non solo dal Lazio ma anche da Umbria, Marche, Abruzzo e Toscana, in base a quanto disposto dal Prospetto delle Aggregazioni Territoriali; stesso destino è toccato e toccherà ai candidati di altre classi di concorso, convocati per l’orale dall’inizio del mese di Luglio, essendoci l’obbligo di convocare con almeno 20 giorni di anticipo. Vi scrivo dopo aver letto la lettera della collega di A022 al Ministro Bianchi: seppur in una situazione molto diversa dalla sua, anche io vorrei segnalare l’ingiustizia che sta subendo chi, per ritardi nella convocazione da parte delle Regioni – nel nostro caso il Lazio, perché in altre la procedura è conclusa – non potrà rientrare nella I Fascia GPS per il prossimo anno scolastico, anche se conseguirà l’abilitazione prima del suo inizio. Mi chiedo infatti con quale criterio sia stata stabilita la data del 20/07 come termine per lo scioglimento della riserva e, qualora anche esso fosse un motivo fondato, come il Ministero abbia pensato di giustificare agli occhi dei candidati esclusi, impotenti di fronte alle tempistiche e alle necessità delle Regioni, una simile disparità di trattamento rispetto a chi invece avrà completato la procedura entro i termini. Scaricare la colpa sulle Regioni significherebbe lavarsene le mani in completa mala fede, considerato che il Ministero, in quanto Ente responsabile della procedura, non poteva certo ignorare l’elevato numero dei partecipanti né tantomeno i tempi necessari per il completo svolgimento delle prove scritte per tutte le CdC.

Mi chiedo se chi di dovere cercherà di porre rimedio a questo ennesimo “errore di valutazione”, questa ennesima “ingenuità” commessa ai danni dei lavoratori che attendono da anni questa possibilità di uscire dal precariato e, in quanto dipendenti pubblici, si trovano ancora una volta di fronte alla disarmante incompetenza di chi è alla testa dell’istituzione di cui loro stessi sono dipendenti.

GPS, la graduatoria del concorso ordinario deve essere pubblicata entro il 20 luglio per sciogliere la riserva in prima fascia

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.571 scuole dell’infanzia statali beneficiarie dei 267,8 mln di fondi stanziati dall’Avviso pubblico “Ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia”.… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola I compiti per le vacanze che tuo figlio deve svolgere lungo tutta la durata del periodo estivo sono tornati. Non senza una certa dose di stress sua… [...]

Pubblicato da Simone Consegnati La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni,… [...]

Pubblicato da Marco Braghero Viaggio nella scuola finlandese. Ci chiediamo spesso”Cambiare la scuola italiana: è davvero necessario?” La crisi profonda del nostro sistema educativo lo imporrebbe, ma il cambiamento dovrebbe… [...]

Pubblicato da Nicoletta Appignani Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi 12 August 2022 Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi)

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi) 12 August 2022 La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni, e i privati, che spesso sono congregazione religiose.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare 12 August 2022 Viaggio nella scuola finlandese.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Come scegliere e organizzare una gita scolastica

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Come scegliere e organizzare una gita scolastica 12 August 2022 Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di vita differenti, di visitare musei, città lontane, addirittura paesi stranieri? Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone, scriveva Steinbeck.

torna all'inizio del contenuto