NOTIZIE

18 Luglio 2022

Il linguista Luca Serianni investito da una macchina: condizioni gravissime, è in coma

Luca Serianni, celebre linguista, lotta tra la vita e la morte all’ospedale San Camillo di Roma. Così come segnala il Corriere della Sera, Serianni, 74 anni, stava attraversando la strada quando è stato travolto da un’auto.

Alla guida del mezzo c’era una donna di 52 anni, che si è fermata a prestare soccorso. L’incidente, le cui dinamiche saranno accertate dalle indagini della polizia locale, è avvenuto stamattina.

Le condizioni di Serianni sono parse da subito gravissime e, dopo essere stato trasportato d’urgenza al Grassi di Ostia, lo studioso è stato trasferito all’ospedale San Camillo, dove si troverebbe adesso ricoverato in coma irreversibile.

Celebre studioso della lingua italiana

Vicepresidente della Società Dante Alighieri, Luca Serianni ha insegnato a Roma, presso La Sapienza, per quasi quarant’anni, dal 1980 al 2017. Considerato uno dei più influenti studiosi di storia della lingua italiana, è socio dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia nazionale dei Lincei. Ha scritto una fortunata Grammatica italiana, più volte ristampata (come Garzantina col titolo Italiano, nel 1997) e ha curato, con Pietro Trifone, una Storia della lingua italiana a più mani, (Einaudi 1993-94).

Ultimi volumi pubblicati: Viaggiatori, musicisti, poeti (Garzanti 2002), Italiani scritti (Il Mulino 2003, 2007), Un treno di sintomi. I medici e le parole: percorsi linguistici nel passato e nel presente (Garzanti 2005), Prima lezione di grammatica (Laterza 2010), La lingua poetica italiana. Grammatica e testi (Carocci, 2009), L’ora d’italiano (Laterza, 20104), Italiano in prosa (Cesati, 2011).

Maturità 2022, Serianni: “Giusto segnare il ritorno alla normalità. Abolire l’esame? È un rito di passaggio dall’adolescenza all’età adulta” [INTERVISTA]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Patti per la scuola, lezioni in presenza, miglioramento dell’alternanza scuola lavoro. E poi ancora: potenziamento insegnanti di sostegno, ius scholae, opportunità di crescita professionale per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola È difficile oggi, più di ieri, essere insegnanti. La società si è fatta più complessa, le trasformazioni continue ci mettono di fronte a problemi sempre nuovi… [...]

Di Diana Cipressi Un progetto di accoglienza, pensato come un momento di condivisione di attività laboratoriali ludico-didattiche destinate ad alunni di ordini diversi di scuola, sarà predisposto attraverso un ambiente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Concorso dirigenti tecnici: parlare di Dirigenza tecnica significa comprendere la collocazione giuridica di questo profilo nel sistema scolastico italiano, ripercorrere le principali trasformazioni di questa funzione in relazione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Le prime ansie si sperimentano proprio tra i banchi di scuola. Ci si inizia a fare i conti dalla scuola primaria con le prime interrogazioni e… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 20 Agosto 2022

Finestre aperte contro il Covid, valutare possibili controindicazioni nell’uso degli aeratori. NOTA Ministero [PDF]

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Il Ministero dell’Istruzione, nella nota emanata nella giornata di venerdì, a firma del capo dipartimento Stefano Versari, ribadisce quanto già definito dalle linee guida per l’aerazione e la qualità dell’aria nelle scuole.

Diventare docenti 20 Agosto 2022

Supplenze 2022, ecco quali tipologie di aspettativa e congedo è possibile chiedere alla firma del contratto

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze 2022, ecco quali tipologie di aspettativa e congedo è possibile chiedere alla firma del contratto 20 August 2022 Una volta ottenuta la supplenza, all’esito della presentazione della domanda (termine ultimo 16 agosto), l’interessato può fruire degli istituti di aspettativa e congedo previsti dalla normativa vigente.

NOTIZIE 19 Agosto 2022

Rinnovo contratto enti locali, Ancodis: “E se prendessimo spunto per il rinnovo del CCNL scuola?  

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto enti locali, Ancodis: “E se prendessimo spunto per il rinnovo del CCNL scuola?   19 August 2022 È stata sottoscritta l’ipotesi di contratto collettivo nazionale per le funzioni locali.

torna all'inizio del contenuto