ilsole24ore-universita-–-i-rettori-della-lombardia-contro-il-taglio-dei-fondi-per-il-diritto-allo-studio-di-redazione-scuola

Ilsole24ore Università – I rettori della Lombardia contro il taglio dei fondi per il diritto allo studio di Redazione Scuola

Crul

Documento approvato all’unanimità: «Il problema del finanziamento adeguato è strutturale e non può essere scaricato sulle spalle degli Atenei»

di Redazione Scuola

2′ di lettura

Comunicato del Comitato regionale di coordinamento delle Università lombarde sui tagli al diritto allo studio. Il documento è stato approvato all’unanimità. «In questi giorni i nostri Atenei stanno pubblicando le graduatorie degli studenti idonei per le borse Dsu, da cui emerge una forte crescita del fabbisogno per il finanziamento delle borse stesse, a causa, in primis, dell’adeguamento del loro importo al costo della vita. Tale fabbisogno cresce in maniera considerevole, incompatibile con i bilanci degli Atenei. Il finanziamento di queste borse di studio, che adempiono al precetto costituzionale di garantire l’accesso all’istruzione superiore agli studenti capaci e meritevoli, dovrebbe rappresentare una priorità per il Paese. Purtroppo, i segnali che riceviamo non vanno in questa direzione», è scritto nel documento.
«Allo stato, il disegno di legge di Bilancio in discussione al Parlamento non prevede risorse aggiuntive per le borse Dsu. Anche il progetto di bilancio regionale lombardo prevede una riduzione di circa il 20% dei finanziamenti al diritto allo studio, in controtendenza rispetto a Regioni come l’Emilia-Romagna, il Friuli-Venezia Giulia e il Lazio che hanno indirizzato i fondi strutturali comunitari al diritto allo studio», prosegue il comunicato.
«Le proteste che si sono levate dal mondo studentesco e le richieste di intervento da parte delle Università sono rimaste, finora, inascoltate. In questo contesto, sentiamo fortemente la responsabilità di rispondere alle aspettative di migliaia di studenti e di famiglie. Tale taglio al diritto allo studio ha anche ulteriori ricadute negative che conducono alla compressione di altre spese e investimenti che non potranno essere procrastinati oltre l’anno prossimo. Oltre a ciò, risultano fortemente penalizzate iniziative a favore di spazi di aggregazione e servizi per le comunità studentesche. Il problema del finanziamento adeguato del diritto allo studio (e quindi, oltre che delle borse di studio, degli alloggi per gli studenti pendolari e fuori sede) è strutturale e non può essere scaricato sulle spalle degli Atenei», concludono i rettori.

Riproduzione riservata ©

Loading…

Loading…

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
I rettori della Lombardia contro il taglio dei fondi per il diritto allo studio
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.ilsole24ore.com/rss/scuola–universita.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *