Immissioni in ruolo

20 Novembre 2023

Immissioni in ruolo 2023 docenti: 43.430 stabilizzazioni, oltre 11mila da GPS I fascia sostegno. Circa 30mila i posti per i concorsi. I dati ministeriali

Immissioni in ruolo 2023 docenti: 43.430 stabilizzazioni, oltre 11mila da GPS I fascia sostegno. Circa 30mila i posti per i concorsi. I dati ministeriali

20 November 2023

Deglii 81.023 posti vacanti totali, 50.807 sono stati autorizzati per le immissioni in ruolo. Per l’anno scolastico in corso, 27.275 docenti hanno sottoscritto un contratto a tempo indeterminato, con 1.601 posti dedicati al sostegno.

In parallelo, come segnala Uil Scuola Rua in un report su dati ministeriali, 16.155 docenti hanno firmato contratti a tempo determinato finalizzati al ruolo, derivanti principalmente dal concorso straordinario bis per la scuola secondaria e dalle GPS di I fascia sostegno. Quest’ultimi includono 11.811 incarichi su sostegno e 4.344 incarichi per posti comuni.

Una novità rilevante per il settore è la trasformazione di 19.761 contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato dal 1° settembre 2023. Questa trasformazione include 8.151 contratti dal concorso straordinario bis e 11.610 dalle GPS I fascia sostegno, marcando un progresso significativo nel percorso di stabilizzazione dei docenti nel sistema educativo italiano.

Guardando al futuro, per l’anno scolastico 2024/25, sono stati autorizzati 30.216 posti, tra cui 21.101 posti comuni e 9.115 posti di sostegno. La distribuzione geografica mostra una prevalenza di posti nelle regioni del Nord, con particolare rilevanza sui posti di sostegno. Interessante notare come, per la scuola dell’infanzia e primaria, la maggior parte dei posti comuni sia al Sud, mentre i posti di sostegno sono maggiormente concentrati al Nord.

I dati nel dettaglio

Per l’anno scolastico 2023/24, il totale dei contratti a tempo indeterminato e a tempo determinato finalizzato al ruolo ammonta a 43.430. Di questi, 27.275 sono contratti a tempo indeterminato sottoscritti entro settembre, con 1.601 posti di sostegno.

Gli incarichi a tempo determinato finalizzati al ruolo derivano in gran parte dal concorso straordinario bis per la scuola secondaria e dalle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) di I fascia sostegno. In dettaglio:

  • 11.811 incarichi su sostegno da GPS I fascia.
  • 4.344 incarichi dal concorso straordinario bis per la scuola di I e II grado posto comune.

Per l’anno scolastico 2022/23, 19.761 incarichi a tempo determinato finalizzati al ruolo sono stati trasformati in contratti a tempo indeterminato il 1° settembre 2023. Questi si suddividono in:

  • 8.151 dal concorso straordinario bis scuola secondaria.
  • 11.610 dalle GPS I fascia sostegno.

Per il prossimo anno scolastico 2024/25, sono stati autorizzati 30.216 posti, suddivisi tra scuola secondaria di I e II grado e scuola dell’infanzia e primaria:

  • 20.575 nella scuola secondaria (17.531 comuni, 3.044 sostegno).
  • 9.641 tra infanzia e primaria (3.570 comuni, 6.071 sostegno).

Un aspetto rilevante è la distribuzione regionale dei posti. Per i posti comuni, più della metà è situata nel Nord Italia, mentre per i posti di sostegno, la maggioranza si trova nelle regioni del Nord, soprattutto per la scuola dell’infanzia e primaria.

, L’articolo originale è stato pubblicato da, https://www.orizzontescuola.it/immissioni-in-ruolo-su-50-807-posti-autorizzati-43-430-stabilizzazioni-oltre-11mila-da-gps-i-fascia-sostegno-circa-30mila-i-posti-per-i-concorsi-i-dati-ministeriali/, Politica scolastica,Concorso secondaria,immissioni in ruolo,specializzazione sostegno, https://www.orizzontescuola.it/immissioni-in-ruolo/feed/, redazione,

Immissioni in ruolo 2023 docenti: 43.430 stabilizzazioni, oltre 11mila da GPS I fascia sostegno. Circa 30mila i posti per i concorsi. I dati ministeriali

Pubblicato da Editoriale Tuttoscuola “Sono stata palpata alle medie in mezzo alle gambe e il preside a mia mamma ha detto: com’era vestita sua figlia?” “15 anni, il mio fidanzato mi [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Questa mattina,simultaneamente alla analoga presentazione avvenuta a livello mondiale, l’INVALSI ha illustrato i risultati italiani dell’indagine internazionale IEA ICCS 2022. La presentazione ha avuto luogo nel [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Cresce in modo esponenziale la spesa delle aziende pubbliche e private, scuole e università, destinata all’acquisto delle nuove tecnologie digitali a supporto dell’apprendimento. I dati forniti [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Mentre il piano ministeriale di contrasto ai diplomifici – annunciato circa quattro mesi fa e non si sa se davvero già definito – resta chiuso inspiegabilmente [...]

Pubblicato da Editoriale Tuttoscuola Torna, il 4 e 5 dicembre, per l’ottavo anno consecutivo, il Festival “Il Mio Posto nel Mondo”: l’evento digitale del Museo del Risparmio per far riflettere [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Visita specialistica personale docente: le ore vanno recuperate?

Share on Social Media x facebook pinterest email Visita specialistica personale docente: le ore vanno recuperate? 29 November 2023 Il CCNL 2016/18, all’art 33, ha introdotto l’istituto dell’assenza per visita specialistica solo per il personale ATA.

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Autocertificazioni: normativa, controlli, casistica

Share on Social Media x facebook pinterest email Argomenti Guide normative ATA Esami di Stato Scrutini Elezioni Incompatibilità Accesso agli atti Trasparenza Incarichi Tutti gli argomenti Autocertificazioni: normativa, controlli, casistica 29 November 2023 L’istituto giuridico dell’autocertificazione identifica la facoltà riconosciuta ai cittadini di presentare, in sostituzione delle tradizionali certificazioni richieste agli enti pubblici, propri stati e requisiti personali, mediante apposite dichiarazioni sottoscritte dall’interessato, e senza neppure che sia necessaria l’autenticazione della firma.

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Cosa si intende per postazioni di lavoro e cosa dovrebbe precisare il dirigente scolastico

Share on Social Media x facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 29 Nov 2023 – 05:42 Di Antonio Fundarò Cosa si intende per postazioni di lavoro e cosa dovrebbe precisare il dirigente scolastico 29 November 2023 Le postazioni di lavoro sono da considerare come uno strumento di valore e di supporto fondamentale all’attività lavorativa degli operatori di una istituzione scolastica.

Guide e Vademecum 29 Novembre 2023

Cessazioni personale scolastico a.s. 2024/25: gestione posizioni pensionandi entro il 12 gennaio

Share on Social Media x facebook pinterest email Scadenze 29 Nov 2023 – 05:37 Di Ilenia Culurgioni Cessazioni personale scolastico a.

torna all'inizio del contenuto