Diventare docenti

24 Luglio 2022

Immissioni in ruolo primaria 2022, su posti di lingua anche docenti senza titolo. Quando lo conseguiranno?

Immissioni in ruolo primaria 2022, su posti di lingua anche docenti senza titolo. Quando lo conseguiranno?

24 July 2022

Le immissioni in ruolo nella scuola primaria avvengono attingendo dalla graduatoria generale, anche per i posti di lingua inglese. Cosa succede se l’aspirante incluso in GaE non è in possesso dei previsti titoli?

Immissioni in ruolo ordinarie

Le immissioni in ruolo ordinarie sono effettuate attingendo da GaE (50%) e da GM concorsuali (50%). Da queste ultime si attinge secondo un preciso ordine e differenti percentuali, a seconda di quando si è svolta la procedura concorsuale. Alle predette immissioni in ruolo seguiranno la Call Veloce e le assunzioni straordinarie da GPS prima fascia sostegno, cui si aggiunge il concorso straordinario-bis.

Procedura

La procedura, relativa alle immissioni in ruolo ordinarie, è informatizzata e prevede che gli aspiranti presentino due distinte domande:

  1.  Fase 1: domanda per la scelta, in ordine di preferenza, degli abbinamenti province-classe di concorso/tipo di posto (gli aspiranti delle GM scelgono, in ordine preferenziale, le province della regione in cui hanno svolto il concorso, unitamente alla classe di concorso/tipo di posto; gli aspiranti inseriti nelle GaE, invece, non scelgono la provincia, che è quella di inserimento in graduatoria, ma soltanto la classe di concorso/tipo di posto); all’esito di tale istanza
  2. Fase 2: domanda per la scelta, in ordine di preferenza, delle sedi/scuole in cui essere assegnati, da parte degli aspiranti che hanno avuto assegnata la provincia-classe di concorso/tipo di posto.

Le indicazioni riguardanti gli aspiranti che possono presentare l’istanza, la tempistica di presentazione delle domande e gli eventuali turni di nomina, sono fornite dagli USR tramite appositi avvisi, pubblicati sui propri siti internet.

Nomine scuola primaria su posti di lingua inglese

Le istruzioni operative finalizzate alle nomine in ruolo a.s. 2022/23 forniscono apposite indicazioni in merito alle nomine in ruolo nella scuola primaria sui posti di specialista di lingua inglese (ossia posti esclusivamente costituiti con ore di lingua inglese).

Tali nomine sono effettuate nella maniera di seguito indicata:

  • si scorre la graduatoria “generale”, ossia la GaE o la GM;
  • la nomina in ruolo su posti di lingua inglese è effettuata scorrendo la suddetta graduatoria e secondo la posizione occupata da ciascun aspirante, a prescindere dal possesso o meno del titolo per l’insegnamento della predetta lingua;
  • gli aspiranti individuati, per i posti di lingua inglese, dalle graduatorie ad esaurimento devono rilasciare apposita dichiarazione in merito al possesso dei requisiti per l’insegnamento della medesima (lingua inglese).

Riguardo all’ultimo punto, precisiamo che:

  • in caso di dichiarazione negativa, ossia nel caso in cui l’aspirante non sia in possesso del previsto titolo per l’insegnamento della lingua inglese, allo stesso è notificato l’obbligo di partecipazione al primo corso utile di formazione per l’insegnamento della citata lingua;
  • la medesima suddetta notifica è inoltrata al dirigente scolastico che amministrerà il docente per l’a.s. 2022/2023, ossia il DS della scuola in cui avverrà l’immissione in ruolo.

Dunque, gli aspiranti delle GaE, nominati su posto di lingua inglese senza il prescritto titolo, lo conseguiranno tramite partecipazione al primo corso utile di formazione.

Precisiamo che la dichiarazione in merito al possesso del previsto titolo, nei casi di assegnazione su posto di lingua inglese, non riguarda gli aspiranti inclusi nelle GM concorsuali ed è richiesta ai soli aspiranti delle GaE, in quanto tutti i docenti individuati dalle GM (ordinario 2016, straordinario 2018 e ordinario 2020) hanno sostenuto, nell’ambito dello scritto, anche la prova di inglese (senza possibilità di scegliere la lingua straniera), per cui sono tutti in possesso del titolo richiesto.

Titoli insegnamento lingua inglese

Ricordiamo, ai sensi del CCNI sulla mobilità 2022/25, quali sono i titoli per l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria (uno dei seguenti):

a) superamento concorso per esami e titoli a posti d’insegnante scuola primaria con il superamento anche della prova di lingua inglese, ovvero sessioni riservate per il conseguimento dell’idoneità nella scuola elementare con superamento della prova di lingua inglese;  oppure

b) attestato di frequenza dei corsi di formazione linguistica metodologici in servizio autorizzati dal ministero; oppure

c) possesso di laurea in Scienze della formazione primaria o di laurea in Lingue straniere valida per l’insegnamento della specifica lingua straniera nella scuola secondaria; oppure

d) certificato rilasciato dal ministero degli affari esteri attestante un periodo di servizio di almeno 5 anni prestato all’estero con collocamento fuori ruolo relativamente all’area linguistica inglese della zona in cui è stato svolto il servizio all’estero.

La consulenza

Per info sulle procedure è possibile scrivere all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

E’ possibile interagire nel forum di reciproco aiuto

E’ possibile seguire gli aggiornamenti tramite i tag Immissioni in ruolo  e Supplenze  – graduatorie di istituto

Immissioni in ruolo docenti 2022: la procedura sarà su Istanze online. GUIDA alla scelta della provincia. Avvisi USR

Immissioni in ruolo docenti 2022, dal concorso 2016 a quello del 2020, dalla call veloce alla GPS sostegno: tutte le graduatorie da cui si può essere assunti

Immissioni in ruolo docenti 2022, su Istanze online la domanda per scegliere la provincia. GUIDA PER IMMAGINI

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Patti per la scuola, lezioni in presenza, miglioramento dell’alternanza scuola lavoro. E poi ancora: potenziamento insegnanti di sostegno, ius scholae, opportunità di crescita professionale per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola È difficile oggi, più di ieri, essere insegnanti. La società si è fatta più complessa, le trasformazioni continue ci mettono di fronte a problemi sempre nuovi… [...]

Di Diana Cipressi Un progetto di accoglienza, pensato come un momento di condivisione di attività laboratoriali ludico-didattiche destinate ad alunni di ordini diversi di scuola, sarà predisposto attraverso un ambiente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Concorso dirigenti tecnici: parlare di Dirigenza tecnica significa comprendere la collocazione giuridica di questo profilo nel sistema scolastico italiano, ripercorrere le principali trasformazioni di questa funzione in relazione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Le prime ansie si sperimentano proprio tra i banchi di scuola. Ci si inizia a fare i conti dalla scuola primaria con le prime interrogazioni e… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 20 Agosto 2022

Finestre aperte contro il Covid, valutare possibili controindicazioni nell’uso degli aeratori. NOTA Ministero [PDF]

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Il Ministero dell’Istruzione, nella nota emanata nella giornata di venerdì, a firma del capo dipartimento Stefano Versari, ribadisce quanto già definito dalle linee guida per l’aerazione e la qualità dell’aria nelle scuole.

Diventare docenti 20 Agosto 2022

Supplenze 2022, ecco quali tipologie di aspettativa e congedo è possibile chiedere alla firma del contratto

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze 2022, ecco quali tipologie di aspettativa e congedo è possibile chiedere alla firma del contratto 20 August 2022 Una volta ottenuta la supplenza, all’esito della presentazione della domanda (termine ultimo 16 agosto), l’interessato può fruire degli istituti di aspettativa e congedo previsti dalla normativa vigente.

NOTIZIE 19 Agosto 2022

Rinnovo contratto enti locali, Ancodis: “E se prendessimo spunto per il rinnovo del CCNL scuola?  

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto enti locali, Ancodis: “E se prendessimo spunto per il rinnovo del CCNL scuola?   19 August 2022 È stata sottoscritta l’ipotesi di contratto collettivo nazionale per le funzioni locali.

torna all'inizio del contenuto