NOTIZIE

10 Settembre 2022

La Naspi spetta anche al neo papà che si dimette nel periodo di tutela

La Naspi spetta anche al neo papà che si dimette nel periodo di tutela

10 September 2022

La Naspi spetta anche al neo papà che si dimette nel periodo di tutela, cerchiamo di capire la novità.

Non solo alla neo mamma ma anche al neo papà che fruisce del congedo di paternità spetta la Naspi in caso di dimissioni nel periodo tutelato. In base alle novità previste dal DL 105 dello scorso 30 giugno, quindi, anche il papà può presentare dimissioni volontarie nel periodo tutelato senza preavviso al datore di lavoro ed avere diritto alla Naspi.

I diritti dei neo papà

A chi diventa padre spettano 10 giorni di congedo di paternità. E per il padre che fruisce di questo congedo non può intervenire il licenziamento durante la fruizione dello stesso e fino al compimento dell’anno di vita del bambino.

Nello stesso arco temporale in cui il papà non può essere licenziato se presenta dimissioni volontarie, anche senza preavviso, ha diritto alla Naspi, proprio come la neo mamma.

Nel testo unico delle disposizione che tutelano il sostegno alla maternità, infatti, si legge che fino al compimento dell’anno del bambino il papà “ha diritto alle indennità previste da disposizioni di legge e contrattuali per il caso di licenziamento”.

La tutela in questione però, scatta solo laddove il papà abbia fruito del congedo di paternità. Anche per il padre che ricade in questa situazione, per essere valide le dimissioni volontarie devono essere convalidate dall’Ispettorato del Lavoro.

Come accade anche per le neo mamme, in ogni caso, per avere diritto alla Naspi è necessario essere in possesso dei requisiti che la misura richiede. Ricordiamo, a tal proposito, che i dipendenti del pubblico impiego assunti con contratto a tempo indeterminato non hanno diritto alla Naspi. Alla misura possono accedere solo coloro che hanno un contratto a termine.

Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza, a partire dalla scuola. È questo l’obiettivo di “MI stai a cuore”, la campagna di informazione e sensibilizzazione del Ministero dell’Istruzione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Ivana Barbacci, Segretaria generale della CISL/Scuola, persona visionaria e capace di generare motivazione e senso di partecipazione, racconta a Tuttoscuola l’orizzonte degli interventi che possono contribuire… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Un gruppo di studenti del Collegium Aloisianum di Linz (Austria) farà visita nei prossimi giorni al Liceo Classico del Convitto Nazionale Paolo Diacono, i cui studenti saranno coinvolti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola italiana sembra davvero aver voltato pagina e, dopo due anni e mezzo di piani di emergenza, nella maggior parte dei casi è praticamente tornata… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Credo che chi verrà, chiunque verrà, sulla base delle considerazioni che farà il nuovo governo, potrà ripartire non da zero ma da tre”. Da questa considerazione… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 30 Settembre 2022

Scuola evacuata a causa di una sostanza urticante diffusa all’intento dell’istituto. Indagini dei Carabinieri

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Indagini dei Carabinieri sono in corso dopo che questa mattina una sostanza urticante, presumibilmente uno spray al peperoncino, è stata spruzzata nell’androne di un istituto scolastico di Trieste e alcuni studenti hanno cominciato ad accusare malori.

Diventare docenti 30 Settembre 2022

Mancano insegnanti, le scuole li ricercano da MAD. Avvisi e scadenze per infanzia, medie e superiori

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Anno scolastico da poco iniziato, nomine da GPS e graduatorie di istituto in corso, ma già mancano insegnanti per alcune classi di concorso.

NOTIZIE 30 Settembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A049, molti gli idonei

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Diventare docenti 30 Settembre 2022

GPS 2022/24: le graduatorie pubblicate, ripubblicate e rettifiche. AGGIORNATO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sono giorni molto importanti.

torna all'inizio del contenuto