NOTIZIE

16 Settembre 2022

Letta: “Non basta la terza media, bisogna andare oltre l’obbligo dei 16 anni di scuola. Sì a competenze trasversali e dote ai 18enni”

Letta: “Non basta la terza media, bisogna andare oltre l’obbligo dei 16 anni di scuola. Sì a competenze trasversali e dote ai 18enni”

16 September 2022

“Dare un messaggio che ci si ferma a 16 anni, è come dire che il diploma di terza media è sufficiente, ma nel mondo del lavoro del futuro è necessario uno zaino più solido, quindi bisogna spingere tutti gli studenti ad avere il diploma di scuola secondaria superiore“.

Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta nel corso dell’evento ‘FuZure: il futuro secondo la Generazione Z’ di Skuola.net.

Il leader dem ha ricordato uno dei punti salienti della campagna elettorale, ovvero che “serve l‘allungamento dell’obbligo scolastico, bisogna cominciare molto presto, con la scuola dell’infanzia, e allungare oltre i 16 anni”.

Letta poi si concentra sull’auspicio di avere “una formazione che in futuro desse la possibilità agli studenti di fare ponte fra gli aspetti umanistici e quelli scientifici“, uscendo dai “solchi che devono saltare: c’è bisogno di persone con un cervello formato con i due approcci che si mescolano. Le professioni più importanti in futuro riguarderanno il cambiamento climatico, la protezione dei dati personali, malattie e virus”,

Il leader del Pd ritiene infatti indispensabile “eliminare i finti stage come ingresso al mondo del lavoro; il primo lavoro deve essere pagato, con un contratto di primo impiego con detassazione e decontribuzione; consentire ai ragazzi di andare fuori di casa dei genitori, l’obiettivo è passare dalla media dei 30 anni ai 24 anni, come in Francia e Germania”. “Proponiamo un incentivo per affitti ai ragazzi sotto i 35 anni”, aggiunge Letta, che si lascia andare a qualche aneddoto scolastico: “da giovane – ha raccontato – ho preso una serie di due di picche, ai miei tempi si diceva così”.

Ero, ha ricordato Letta, “regolarmente all’ultimo banco” e andava a scuola in bicicletta.

Studiavo le cose che mi piacevano, su quelle che non mi piacevano facevo l’essenziale” ha aggiunto, spiegando che le materie preferite erano storia e filosofia, le più odiate matematica, chimica e fisica, “pur avendo un papà matematico”.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Favorire lo sviluppo di un ecosistema nazionale per la formazione delle nuove competenze digitali, supportare la valorizzazione delle migliori esperienze, anche in ambito Cloud Computing e… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Da cardine del sistema educativo a categoria sottovalutata e costantemente sotto esame. Nel giro di qualche decennio lo status dei docenti italiani, specie di quelli della… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Scuola e PNRR. Il ministro dell’Istruzione uscente, Patrizio Bianchi, ha iniziato l’opera, ma sarà il prossimo inquilino di Viale Trastevere a doverla completare. Il PNRR destina… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza)… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi. Lanciato dall’IC Rita… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 6 Ottobre 2022

PNRR e scuola: i nodi che passeranno in eredità al nuovo Ministro

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola e PNRR.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Sport alla primaria con Scuola Attiva Kids, le domande dei tutor entro l’11 ottobre. I requisiti

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Entro le ore 16 del’11 ottobre è possibile presentare domanda per partecipare alla procedura di selezione per Scuola Attiva Kids, il progetto rivolto a tutte le classi di scuola primaria delle istituzioni scolastiche statali e paritari.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Il debito del 730 non va obbligatoriamente sottratto dalla busta paga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Il debito derivante dal modello 730 può anche non essere saldato con la busta paga ma pagando con modello F24.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti. Risposte dal Ministero nelle prossime settimane

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti.

torna all'inizio del contenuto