Tutto scuola

25 Agosto 2022

L’obbligo scolastico infiamma il dibattito. E finalmente si parla di scuola

L’obbligo scolastico infiamma il dibattito. E finalmente si parla di scuola

25 August 2022

I programmi elettorali di alcuni partiti sull’obbligo scolastico, riportati da diversi giorni sui media in vista delle elezioni del 25 settembre, sembravano lasciare pressoché indifferenti elettori e commentatori politici, ma è bastato dar voce diretta a quelle specifiche proposte nella platea del meeting di Rimini per richiamare prepotentemente l’attenzione e aprire il dibattito. Acceso e dirompente.

Se la proposta di Letta di introdurre l’obbligo scolastico dai tre ai 18 anni non ha trovato molto gradimento e, anzi, è stata anche in parte contrastata dalla platea del Meeting, fuori, tra i partiti e sui social, ha invece aperto un dibattito con posizioni divergenti di condivisione e opposizione, portando, finalmente, al centro della campagna elettorale la scuola le sue problematiche e le sue aspettative per un miglioramento significativo.

Parlare di obbligo scolastico è stata, pertanto, l’occasione per parlare anche di dispersione e di abbandono scolastico, di uguaglianza di opportunità educative, di squilibri territoriali, di potenziamento della formazione e di sostegno di taluni indirizzi scolastici, nonché di valorizzazione della funzione docente con adeguato riconoscimento stipendiale per assicurare dignità ad una professione tanto necessaria quanto sottostimata. Si può sperare che l’attenzione sulla scuola non si spenga.

È troppo sperare che la politica faccia suo, almeno in parte, lo slogan elettorale vincente di Tony Blair di anni fa sulle tre priorità del Paese: istruzione, istruzione, istruzione?     

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza, a partire dalla scuola. È questo l’obiettivo di “MI stai a cuore”, la campagna di informazione e sensibilizzazione del Ministero dell’Istruzione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Ivana Barbacci, Segretaria generale della CISL/Scuola, persona visionaria e capace di generare motivazione e senso di partecipazione, racconta a Tuttoscuola l’orizzonte degli interventi che possono contribuire… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Un gruppo di studenti del Collegium Aloisianum di Linz (Austria) farà visita nei prossimi giorni al Liceo Classico del Convitto Nazionale Paolo Diacono, i cui studenti saranno coinvolti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola italiana sembra davvero aver voltato pagina e, dopo due anni e mezzo di piani di emergenza, nella maggior parte dei casi è praticamente tornata… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Credo che chi verrà, chiunque verrà, sulla base delle considerazioni che farà il nuovo governo, potrà ripartire non da zero ma da tre”. Da questa considerazione… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 30 Settembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A049, molti gli idonei

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Diventare docenti 30 Settembre 2022

GPS 2022/24: le graduatorie pubblicate, ripubblicate e rettifiche. AGGIORNATO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sono giorni molto importanti.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 06:00 Antonio Fundarò L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta 30 September 2022 I soggetti di cui all’articolo 7 e quelli intervenuti ai sensi dell’articolo 9 della legge.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni. Focus

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 05:42 Luciano Grasso Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni.

torna all'inizio del contenuto