Tutto scuola

20 Luglio 2022

Luca Serianni investito da un auto, ora in coma al San Camillo di Roma

Luca Serianni investito da un auto, ora in coma al San Camillo di Roma

20 July 2022

Il linguista Luca Serianni è stato vittima di un incidente stradale. Le sue condizioni sono gravi. Investito da un auto a Ostia, ora è in coma all’ospedale San Camillo di Roma.

Stava attraversando la strada nella frazione litoranea dove si era trasferito dopo il pensionamento, quando è stato investito da un’auto, la cui conducente, una donna di 52 anni, si è fermata a prestare soccorso. Purtroppo però le condizioni dell’intellettuale sono apparse da subito estremamente gravi. Dopo l’incidente, Serianni è stato portato d’urgenza all’ospedale Grassi di Ostia, ma la gravità delle lesioni riportate ha fatto optare i medici per un trasferimento immediato all’ospedale San Camillo, dove si trova adesso ricoverato in coma.

“Le sue condizioni sono gravissime, secondo l’equipe della struttura shock e trauma”, ha fatto sapere nella serata dello scorso 19 luglio, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Nato a Roma nel 1947, Serianni ha dedicato la sua vita al “culto” della parola, primo strumento del pensiero umano, ponte tra noi e il mondo, e all’analisi dell’evoluzione della lingua dal latino all’italiano, dall’idioma popolare al linguaggio poetico, dalla grammatica storica all’influenza dei contesti culturali e sociali. Dopo la laurea in Lettere sotto la guida di Arrigo Castellani, nel 1970, ha iniziato molto presto la carriera accademica: è stato professore incaricato di Storia della lingua italiana nelle università di Siena, L’Aquila e Messina prima di diventare ordinario alla Sapienza di Roma, dove ha insegnato dal 1980 al 2017.

Dopo essersi soffermato sulle parlate toscane, tema già al centro della sua tesi di laurea, Serianni ha focalizzato la sua attenzione sulla grammatica (Grammatica italiana – Suoni, forme, costrutti, con A. Castelvecchi, 1988; Italiano – Grammatica, sintassi, dubbi, 1997), sulla lingua letteraria (Introduzione alla lingua poetica italiana, 2001) e sui linguaggi settoriali (Un treno di sintomi – I medici e le parole: percorsi linguistici nel passato e nel presente, 2005).

Socio dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia Nazionale dei Lincei, direttore delle riviste Studi linguistici italiani e Studi di lessicografia italiana, nel 2010 è stato nominato vicepresidente della Società Dante Alighieri. Ha curato l’opera in volumi Storia della lingua italiana per immagini. Tra i suoi saggi più recenti, Prima lezione di storia della lingua italiana (2015), Parola (2016), Storia illustrata della lingua italiana (2017, con L. Pizzoli), Per l’italiano di ieri e di oggi (2018), Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli (2019), Il verso giusto. 100 poesie italiane (2020), Le mille lingue di Roma (2021) e Parola di Dante (2021). Nel 2017 è stato nominato consulente del ministero dell’Istruzione per l’apprendimento della lingua italiana. Da anni vive ad Ostia, dov’è molto attivo sul piano culturale e sociale: l’anno scorso aveva tenuto, nella Chiesa di Regina Pacis, tre lezioni sulla Divina Commedia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sta diventando una piacevole consuetudine scambiarsi gli auguri non soltanto nelle tradizionali ricorrenze natalizie e pasquali, ma anche a Ferragosto. E Tuttoscuola volentieri non si sottrae… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Le proposte per la scuola della Lega: continua così il nostro viaggio verso le elezioni analizzando le proposte per la scuola dei principali partiti politici. La… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo “Stiamo definendo gli ultimi dettagli del nostro programma per le elezioni del 25 settembre. Per noi davanti a tutto, trasversalmente, ci sarà la scuola, con il piano ‘Conoscere… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo I tre partiti ­– Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia – che, insieme ad altre formazioni minori, formano la coalizione di Centro-Destra, che si presenterà unitariamente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicate le “Indicazioni strategiche ad interim per preparedness e readiness ai fini di mitigazione delle infezioni da SARS-CoV-2 nell’ambito dei servizi educativi per l’infanzia gestiti dagli… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 15 Agosto 2022

Domanda supplenze 2022/23: isole di Pantelleria e Favignana. Come sceglierle o non sceglierle

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Domanda supplenze 2022/23: isole di Pantelleria e Favignana.

Tutto scuola 15 Agosto 2022

Buon Ferragosto ai lettori

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Buon Ferragosto ai lettori 15 August 2022 Sta diventando una piacevole consuetudine scambiarsi gli auguri non soltanto nelle tradizionali ricorrenze natalizie e pasquali, ma anche a Ferragosto.

Tutto scuola 15 Agosto 2022

Verso le elezioni: le proposte per la scuola della Lega

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Verso le elezioni: le proposte per la scuola della Lega 15 August 2022 Le proposte per la scuola della Lega: continua così il nostro viaggio verso le elezioni analizzando le proposte per la scuola dei principali partiti politici.

NOTIZIE 15 Agosto 2022

Elezioni politiche 2022, programmi scuola dimenticano personale ATA. Lettera

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Skip to content Elezioni politiche 2022, programmi scuola dimenticano personale ATA.

torna all'inizio del contenuto