Notizie e comunicati

3 Dicembre 2018

Maturità 2019: quadri di riferimento e nuovi crediti scolastici

Logo-tuttoscuola111

29 December 2019

Quadri di riferimento e griglie valutative uguali, ma non rigidamente vincolanti, per l’intero territorio nazionale

La regolamentazione voluta dalla legge 107/2015 (Buona scuola) e prevista da un suo decreto legislativo (62/2017), è stata attuata dal ministro dell’istruzione Bussetti con il decreto 769 del 26.11.2018.

Non tutti i quadri di riferimento hanno uno sviluppo omogeneo (taluni sintetici e altri molto dettagliati), ma nell’insieme possono rappresentare comunque uno strumento utile per ridurre le eclatanti disparità di giudizio, soprattutto tra Nord e Sud, emerse con sempre maggiore evidenza negli ultimi anni.

Va indubbiamente apprezzato il notevole sforzo del Ministero per definire ben 77 diversi quadri di riferimento (15 per i licei, 29 per gli istituti professionali e 33 per gli istituti tecnici), ma, se questo del riequilibrio è l’obiettivo condivisibile, un elemento innovatore (i nuovi crediti scolastici) della nuova maturità potrebbe in parte ridimensionarne il peso effettivo. Vediamo perché.

In precedenza il credito valeva il 25% del punteggio massimo attribuibile; ora peserà per il 40%.

Questo significherà che i consigli di classe avranno un maggior peso sulla determinazione del voto finale d’esame; un peso virtualmente uguale a quello che le Commissioni potranno attribuire alle due prove scritte.

Se, grazie ai nuovi quadri di riferimento, vi sarà un maggior equilibrio nelle due prove scritte (20 punti anziché 15 sia per la prima prova sia per la seconda) il peso dei nuovi crediti scolastici, uguale alla somma dei punteggi delle due prove, potrebbe attenuarne o vanificarne l’effetto.

Prove Vecchi punteggi mx Punteggi mx nuovo esame
Credito complessivo ultimi tre anni di corso 25 punti 40 punti
Prima prova scritta 15 punti 20 punti
Seconda prova scritta 15 punti 20 punti
Terza prova scritta (quizzone) 15 punti
Colloquio 30 punti 20 punti
totale 100 punti 100 punti
Fonte dell’articolo: Tuttoscuola.com



Maturità 2019: quadri di riferimento e nuovi crediti scolastici

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Maurizio Maglioni* Il modello  trasmissivo – ripetitivo si dimostra ogni giorno sempre più inadeguato alla formazione umana delle giovani generazioni del XXI secolo. La scuola… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Un concorso per gli studenti che amano la poesia: è stato lanciato dall’associazione Archicultura e si rivolge in ai giovani autori di età corrispondete alla frequenza… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Educazione e cura della prima infanzia e accesso a un’assistenza a lungo termine di alta qualità e a prezzi accessibili. Su questi due temi il Consiglio… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Alla Riunione Ministeriale del Comitato per le Politiche dell’Istruzione (EDPC) dell’OCSE a Parigi, il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha posto ufficialmente tre temi:… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contesto: Classi terze della scuola dell’infanzia dell’IC IV di Lodi. Math in Progress 2015-2016 Docente: Maria Teresa Malvicini “Sulla linea dei numeri” è il titolo del… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 10 Dicembre 2022

DIRETTA | Stipendio dicembre, tredicesima e arretrati: tutte le risposte alle vostre domande. Question Time con Cavallini (Anief)

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Dalla tredicesima agli arretrati, il cedolino di dicembre è particolarmente atteso per il personale scolastico.

NOTIZIE 9 Dicembre 2022

Telecamere in classe e intercettazioni, l’esperto Lodolo D’Oria: “Occorre piuttosto prevenire e curare il disagio mentale dei docenti”

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Telecamere in classe e intercettazioni, l’esperto Lodolo D’Oria: “Occorre piuttosto prevenire e curare il disagio mentale dei docenti” 9 December 2022 Il tema delle intercettazioni, come “strumento micidiale di delegittimazione personale” tanto che “la loro diffusione selezionata e pilotata rappresenta anche un pericolo per la riservatezza e l’onore delle persone”.

NOTIZIE 9 Dicembre 2022

Manovra 2023, Bernini annuncia: “Aumenteranno le borse di studio universitarie e gli studenti beneficiari”

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Manovra 2023, Bernini annuncia: “Aumenteranno le borse di studio universitarie e gli studenti beneficiari” 9 December 2022 Borse di studio più remunerative, una platea più larga di studenti beneficiari.

Diventare docenti 9 Dicembre 2022

Concorso straordinario bis: le GRADUATORIE. Aggiornato con Sicilia

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso straordinario bis di cui al comma 9bis del DL 73/2021: 14.

torna all'inizio del contenuto