NOTIZIE

27 Agosto 2022

Naspi e nuovo lavoro, attenzione alla durata del contratto

Naspi e nuovo lavoro, attenzione alla durata del contratto

27 August 2022

Non sempre un nuovo lavoro porta alla decadenza della Naspi, ci sono anche la sospensione e la riduzione dell’indennità a determinate condizioni.

La Naspi non impedisce al disoccupato di accettare un nuovo lavoro ma pone dei limiti di reddito che ne deriva e di durata del contratto. Esaminiamo la normativa per rispondere alla domanda di un lettore che ci scrive:

Salve,attualmente sono in naspi ed ho ricevuto un’offerta di lavoro di 6 ore settimanali per 9 mesi. Essendo un contratto di lavoro di pochissime ore, il reddito che andrei a percepire è veramente basso quindi il mio interesse per questo lavoro è solo per un arricchimento di esperienze e competenze che potrebbero essermi utili per un futuro lavoro. A questo punto mi chiedo se però, accettando questo lavoretto, avrò ancora diritto a percepire la naspi. Ho iniziato a percepirla da gennaio e quindi ho ancora 16 mesi avanti.

Resto in attesa di vostre comunicazioni in merito.

Naspi e nuovo lavoro

Anche se si trova un nuovo lavoro si può continuare a percepire la Naspi a patto che si mantenga lo “stato di disoccupazione”. Lo stato di disoccupazione viene meno a 6 mesi dalla nuova occupazione. Se, quindi, svolgerà questo nuovo rapporto di lavoro con rapporto di lavoro subordinato e la durata è di 9 mesi dopo 6 mesi la sua Naspi decadrà.

Discorso diverso, invece, è se il rapporto di lavoro è con contratto di collaborazione o con ritenuta d’acconto o, ancora, con lavoro autonomo con o senza partita IVA. In questo caso, indipendentemente dalla durata del lavoro il limite che porta la decadenza della Naspi è solo reddituale. E’ consentito guadagnare solo entro i 4800 euro l’anno. I guadagni, in ogni caso, portano ad una riduzione dell’indennità di disoccupazione pari all’80% di quanto guadagnato.

Le consiglio, quindi, di informarsi bene sulle condizioni contrattuali che le vengono proposte con il nuovo lavoro per valutarne la convenienza o meno.

Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Favorire lo sviluppo di un ecosistema nazionale per la formazione delle nuove competenze digitali, supportare la valorizzazione delle migliori esperienze, anche in ambito Cloud Computing e… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Da cardine del sistema educativo a categoria sottovalutata e costantemente sotto esame. Nel giro di qualche decennio lo status dei docenti italiani, specie di quelli della… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Scuola e PNRR. Il ministro dell’Istruzione uscente, Patrizio Bianchi, ha iniziato l’opera, ma sarà il prossimo inquilino di Viale Trastevere a doverla completare. Il PNRR destina… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza)… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi. Lanciato dall’IC Rita… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 6 Ottobre 2022

PNRR e scuola: i nodi che passeranno in eredità al nuovo Ministro

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola e PNRR.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Sport alla primaria con Scuola Attiva Kids, le domande dei tutor entro l’11 ottobre. I requisiti

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Entro le ore 16 del’11 ottobre è possibile presentare domanda per partecipare alla procedura di selezione per Scuola Attiva Kids, il progetto rivolto a tutte le classi di scuola primaria delle istituzioni scolastiche statali e paritari.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Il debito del 730 non va obbligatoriamente sottratto dalla busta paga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Il debito derivante dal modello 730 può anche non essere saldato con la busta paga ma pagando con modello F24.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti. Risposte dal Ministero nelle prossime settimane

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti.

torna all'inizio del contenuto