NOTIZIE

3 Agosto 2022

Nessun italiano tra i 50 finalisti al Global Student Prize 2022

Nessun italiano tra i 50 finalisti al Global Student Prize 2022

3 August 2022

La commissione giudicatrice internazionale ha reso noti i nomi dei 50 studenti finalisti al mondo alla seconda edizione del “Global Student Prize”, meglio conosciuto come il premio “Nobel” degli studenti, promosso e organizzato da Varkey Foundation e Chegg.org.

Ci sono 50 storie straordinarie di grande impatto sociale create e vissute da altrettante studentesse e studenti provenienti da ogni angolo del pianeta ma, purtroppo, nessuna storia italiana è riuscita a classificarsi della Top 50.

L’anno scorso, nella primissima edizione del Global Student Prize, l’Italia si è distinta non solo nella prima selezione dei Top 50 ma addirittura anche nella successiva scrematura della Top 10, ossia i 10 studenti più socialmente impattanti al mondo. Ad ottenere tale risultato e a tenere così in alto la bandiera tricolore è stato Mirko Cazzato, lo studente della WeDo Academy e precedentemente dell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce, co-fondatore della startup sociale “Mabasta”, acronimo di grande effetto di “Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti”.

«Mi congratulo tantissimo con i nuovi 50 “colleghi” finalisti al Global Student Prize, ho letto alcune storie e sono davvero incredibili – è il commento a caldo di Mirko Cazzato – ma non posso nascondere quanto io sia rammaricato di non aver trovato nell’elenco nessuna studentessa o studente italiano. Mi viene da pensare che molti studenti italiani non conoscono ancora questa fantastica opportunità, pertanto mi piacerebbe che i media e le scuole ne parlassero di più. Quando furono aperte le candidature alla seconda edizione di questo particolarissimo e innovativo premio “Nobel”, ho lanciato il mio personale appello a tutti gli studenti italiani perché partecipassero, in quanto avevo vissuto sulla mia pelle quanto sia stato positivo l’impatto di essere prima nella Top 50 e poi nella successiva Top 10. L’attenzione dei media, la partecipazione in tante trasmissioni televisive e radiofoniche nazionali e l’invito presso tante scuole in Italia hanno dato un’immensa visibilità alla causa di Mabasta, ossia la prevenzione e la lotta ad ogni forma di bullismo e cyberbullismo fra i giovani.»

Ora non resta che osservare “dal balcone” il prosieguo dell’edizione 2022, scoprire chi entrerà nella Top 10 e, successivamente, chi vincerà e augurarci che il prossimo anno andrà meglio per gli studenti virtuosi italiani.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.571 scuole dell’infanzia statali beneficiarie dei 267,8 mln di fondi stanziati dall’Avviso pubblico “Ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia”.… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola I compiti per le vacanze che tuo figlio deve svolgere lungo tutta la durata del periodo estivo sono tornati. Non senza una certa dose di stress sua… [...]

Pubblicato da Simone Consegnati La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni,… [...]

Pubblicato da Marco Braghero Viaggio nella scuola finlandese. Ci chiediamo spesso”Cambiare la scuola italiana: è davvero necessario?” La crisi profonda del nostro sistema educativo lo imporrebbe, ma il cambiamento dovrebbe… [...]

Pubblicato da Nicoletta Appignani Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi 12 August 2022 Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi)

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi) 12 August 2022 La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni, e i privati, che spesso sono congregazione religiose.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare 12 August 2022 Viaggio nella scuola finlandese.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Come scegliere e organizzare una gita scolastica

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Come scegliere e organizzare una gita scolastica 12 August 2022 Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di vita differenti, di visitare musei, città lontane, addirittura paesi stranieri? Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone, scriveva Steinbeck.

torna all'inizio del contenuto