NOTIZIE

3 Settembre 2022

Non ci sono docenti da assumere in ruolo: in Sardegna più di 2mila posti ai supplenti. Nei prossimi giorni nomine annuali

Non ci sono docenti da assumere in ruolo: in Sardegna più di 2mila posti ai supplenti. Nei prossimi giorni nomine annuali

3 September 2022

Sembra un paradosso e invece no: mancano i docenti da assumere in ruolo. Così si nominano i supplenti. E’ ciò che succede in Sardegna, ma il quadro è più o meno lo stesso in tutte le regioni. Sono infatti previsti per l’anno scolastico 2022/23 oltre 200mila supplenti.

Abbiamo fatto le immissioni in ruolo che erano possibili, non di più perché mancavano le persone vincitrici di concorso abilitate per quei posti e quest’anno l’altra graduatoria è stata esaurita. Confido però di poter coprire, entro novembre, altri 500 posti con i concorsi straordinari, il resto con le supplenze annuali che faremo nei prossimi giorni, senza dimenticare che ci sono poi le graduatorie d’istituto da cui può attingere ogni dirigente” ha spiegato Francesco Feliziani, direttore dell’Usr Sardegna.

Così come riporta L’Unione sarda, mancano all’appello 2000 docenti. Gli immessi in ruolo sono invece 700.

L’USR Sardegna non ha ancora pubblicato la graduatoria magistrale dei vincitori del concorso ordinario 2020. E’ quindi corretto in parte che non ci siano altri docenti da immettere in ruolo, la parte mancante è che questa mancanza è in qualche modo causata da questa mancata pubblicazione” dice a Orizzonte Scuola Danilo, un partecipante al concorso ordinario infanzia e primaria 2020. In totale i posti banditi per la cdc EEEE, primaria posto comune, sono 192.

Gli idonei inseriti nell’elenco per la valutazione dei titoli sono 481. L’ultima notizia dell’Usr risale al 30 giugno. Non c’è stata nessuna spiegazione ufficiale che giustifichi la mancata pubblicazione“, spiega ancora il candidato.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Favorire lo sviluppo di un ecosistema nazionale per la formazione delle nuove competenze digitali, supportare la valorizzazione delle migliori esperienze, anche in ambito Cloud Computing e… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Da cardine del sistema educativo a categoria sottovalutata e costantemente sotto esame. Nel giro di qualche decennio lo status dei docenti italiani, specie di quelli della… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Scuola e PNRR. Il ministro dell’Istruzione uscente, Patrizio Bianchi, ha iniziato l’opera, ma sarà il prossimo inquilino di Viale Trastevere a doverla completare. Il PNRR destina… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza)… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi. Lanciato dall’IC Rita… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 6 Ottobre 2022

PNRR e scuola: i nodi che passeranno in eredità al nuovo Ministro

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola e PNRR.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Sport alla primaria con Scuola Attiva Kids, le domande dei tutor entro l’11 ottobre. I requisiti

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Entro le ore 16 del’11 ottobre è possibile presentare domanda per partecipare alla procedura di selezione per Scuola Attiva Kids, il progetto rivolto a tutte le classi di scuola primaria delle istituzioni scolastiche statali e paritari.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Il debito del 730 non va obbligatoriamente sottratto dalla busta paga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Il debito derivante dal modello 730 può anche non essere saldato con la busta paga ma pagando con modello F24.

NOTIZIE 6 Ottobre 2022

Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti. Risposte dal Ministero nelle prossime settimane

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze GPS e algoritmo: riserve, precedenze, completamenti.

torna all'inizio del contenuto