NOTIZIE

13 Settembre 2022

Pensione anticipata ordinaria in cumulo: ecco gli effetti sulla liquidazione del TFS

Pensione anticipata ordinaria in cumulo: ecco gli effetti sulla liquidazione del TFS

13 September 2022

Per chi sceglie il pensionamento con il cumulo gratuito e lavora nel pubblico impiego la liquidazione del TFS slitta anche di diversi anni.

I dipendenti pubblici devono attendere tempi molto lunghi per ricevere la buonuscita. Il minimo da attendere è di almeno 15 mesi ma solo per chi accede alla pensione di vecchiaia, viene collocato a riposo d’ufficio o ha un contratto a termine cessato. In tutti gli altri casi l’attesa è di almeno 27 mesi. Ma esistono delle eccezioni. Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci chiede:

Buonasera, chiedevo cortesemente un quesito riguardante il Tfs con la pensione in cumulo gratuito, io sottoscritta Di Stefano Antonella sono andata in pensione il 1/06/2020 in regime di cumulo con 41 anni e 10 mesi tra privato e pubblico, sono passati 2 anni e 3 mesi e chiamando l’ INPS mi riferiscono che il TFS la erogheranno 12 mesi + 3 mesi dopo aver raggiunto 67 anni di età, ma l’ufficio pensioni non mi aveva detto così!, questo valeva solo per chi usciva dal lavoro con la quota 100! Allora avevo capito male! il mio datore di lavoro mi disse che il Tfs  l’avrei percepito dopo 24 mesi, potrei avere un chiarimento a presto quesito? Grazie 

TFS dopo pensione cumulo

Nella circolare INPS 60 del 16 marzo 2017 l’istituto illustra il cumulo gratuito dei contributi.  Al punto 6 della predetta circolare si parla proprio della liquidazione del trattamento di fine rapporto e di fine servizio: “Per il personale che cessa dal servizio usufruendo di tale facoltà, il termine di pagamento applicabile al relativo trattamento di fine servizio o di fine rapporto sarà quello ordinario previsto dall’articolo 3, comma 2, del decreto legge 28 marzo 1997,  n. 79, convertito, con modificazioni, dalla legge n.140 del 1997, ovvero la prestazione sarà pagabile non prima di dodici mesi decorrenti dal compimento, da parte dell’interessato, dell’età anagrafica prevista dall’articolo 24, comma 6, del decreto legge n. 201 del 2011, convertito dalla legge n. 214 del 2011 e non dalla cessazione del rapporto di lavoro da parte dello stesso. In tale fattispecie, pertanto, l’indennità di fine servizio comunque denominata verrà corrisposta agli aventi diritto dopo dodici mesi, ed entro i successivi novanta giorni, decorrenti dal raggiungimento del requisito anagrafico previsto per la pensione di vecchiaia dal vigente ordinamento.”.

Anche se è stato sbagliato farle presentare domanda di pensione in cumulo senza avvertirla di questa condizione, purtroppo per chi accede alla pensione anticipata in cumulo la liquidazione del TFS si ha solo decorsi 12 mesi (più 90 giorni necessari all’INPS) dall’età necessaria per accedere alla pensione di vecchiaia. Anche se si è pensionata con la misura anticipata ordinaria, che nella generalità dei casi richiede un attesa di 24 mesi ( più 90 giorni).


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%

Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti

Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza, a partire dalla scuola. È questo l’obiettivo di “MI stai a cuore”, la campagna di informazione e sensibilizzazione del Ministero dell’Istruzione… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Ivana Barbacci, Segretaria generale della CISL/Scuola, persona visionaria e capace di generare motivazione e senso di partecipazione, racconta a Tuttoscuola l’orizzonte degli interventi che possono contribuire… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Un gruppo di studenti del Collegium Aloisianum di Linz (Austria) farà visita nei prossimi giorni al Liceo Classico del Convitto Nazionale Paolo Diacono, i cui studenti saranno coinvolti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola italiana sembra davvero aver voltato pagina e, dopo due anni e mezzo di piani di emergenza, nella maggior parte dei casi è praticamente tornata… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “Credo che chi verrà, chiunque verrà, sulla base delle considerazioni che farà il nuovo governo, potrà ripartire non da zero ma da tre”. Da questa considerazione… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 30 Settembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A049, molti gli idonei

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Diventare docenti 30 Settembre 2022

GPS 2022/24: le graduatorie pubblicate, ripubblicate e rettifiche. AGGIORNATO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sono giorni molto importanti.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 06:00 Antonio Fundarò L’accesso ad atti endoprocedimentali o esoprocedimentali quali differenze nella legittimità della richiesta 30 September 2022 I soggetti di cui all’articolo 7 e quelli intervenuti ai sensi dell’articolo 9 della legge.

Guide e Vademecum 30 Settembre 2022

Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni. Focus

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 30 Set 2022 – 05:42 Luciano Grasso Informazioni che il Dirigente deve fornire al lavoratore: modifiche normative e sanzioni.

torna all'inizio del contenuto