Tutto scuola

21 Settembre 2022

Preside maltrattava suoi insegnanti. Interdetta da incarichi pubblici

Preside maltrattava suoi insegnanti. Interdetta da incarichi pubblici

21 September 2022

Vendicativa e irascibile con i colleghi insegnanti. La preside di un istituto di Afragola, “Europa Unita”, è ora accusata di “gravi atti di maltrattamento” nei confronti di alcuni docenti in servizio nella scuola di cui era preside e per questo motivo il gip ha emesso nei suoi confronti una misura interdittiva. La DS era già stata trasferita altrove dopo un’ispezione disposta dal Ministero dell’Istruzione. 

Dalle indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Napoli Nord, è emerso che la dirigente scolastica, durante il suo periodo di permanenza ad Afragola, vessava verbalmente alcuni insegnanti, tre dei quali hanno presentato esposti al Ministero. Il gip, si legge in un comunicato a firma della procuratrice, Maria Antonietta Troncone, “ha condiviso le valutazioni della Procura essendo state ravvisate condotte talmente gravi da non consentire alla dirigente di ricoprire incarichi pubblici”.

I docenti, prima di rivolgersi alla Procura di Napoli Nord, avevano inoltrato numerosi esposti al ministero dell’Istruzione ed era scattata un’ispezione interna. Dopo gli accertamenti, il ministero ha disposto il trasferimento del dirigente scolastico in un’altra sede. Adesso è arrivata la decisione del gip, che ha condiviso le valutazioni della Procura di Napoli ravvisando “condotte talmente gravi da non consentire alla dirigente di ricoprire incarichi pubblici”. L’indagata ricopriva anche un altro incarico pubblico dal quale si è dimessa dopo la notifica del provvedimento, quello di assessore al Comune di Afragola. 

Al Corriere della Sera una docente dell’istituto ha raccontato di invettive tipo “io vi rovino”, “perché non si licenzia?” e “lei se ne deve stare a casa”. Offese, ricorda l’insegnante “che fioccavano anche per un solo minuto di ritardo, oppure se andavamo in macchina per prendere, per esempio, il cellulare dimenticato“.

A un certo punto non sono riuscita a sopportare, non ce l’ho fatta più – racconta la prof -, mi sono dimessa dallo staff e mi sono recata al provveditorato per dire ‘ci aiutate?’. Ho deciso di denunciare per l’amore che nutro nei confronti della scuola e dell’insegnamento, perché non posso dire a un mio alunno ‘devi combattere le ingiustizie’ se non sono io la prima a farlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Quanto conosci l’inglese? Mettiti alla prova! Webinar gratuito oggi, 5 ottobre

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Quanto conosci l’inglese? Mettiti alla prova! Webinar gratuito oggi, 5 ottobre 5 October 2022 L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza) e della tecnologia.

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Premio Celommi per le scuole: promuovere la salvaguardia della vita sulla Terra

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Premio Celommi per le scuole: promuovere la salvaguardia della vita sulla Terra 5 October 2022 E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi.

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Concorso DSGA: domande e risposte in diretta! Partecipa alle LIVE sulla nostra pagina Facebook

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso DSGA: domande e risposte in diretta! Partecipa alle LIVE sulla nostra pagina Facebook 5 October 2022 Concorso DSGA: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le procedure di selezione per titoli ed esami per l’accesso al profilo professionale di Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA).

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Una vita da social: riparte la campagna della Polizia di Stato e del MI nell’ambito del progetto ‘Generazioni Connesse’

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Una vita da social: riparte la campagna della Polizia di Stato e del MI nell’ambito del progetto ‘Generazioni Connesse’ 5 October 2022 Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori.

torna all'inizio del contenuto