NOTIZIE

9 Luglio 2022

Riforma reclutamento docenti, 24 CFU validi per concorso se conseguiti entro 31 ottobre. 60 CFU a numero chiuso?

Riforma reclutamento docenti, 24 CFU validi per concorso se conseguiti entro 31 ottobre. 60 CFU a numero chiuso?

9 July 2022

Con la legge 79/2022 arriva la riforma del reclutamento e formazione del personale docente. Tanti i dubbi, tante le novità che il testo di legge porta con sé. Ne abbiamo parlato in un approfondimento con Attilio Varengo della Cisl Scuola nel corso di una diretta su Orizzonte Scuola tv.

Un’utente ha chiesto: i 24 CFU che fine faranno? I 60 CFU saranno a numero chiuso?

Alla prima domanda così risponde Varengo:

Se i 24 CFU saranno conseguiti entro il 31 ottobre del 2022 è fatto salvo il riconoscimento della validità di questi CFU. Questo significa che coloro che dovessero aver conseguito i 24 CFU potranno partecipare fino al 2024 al concorso, nella cosiddetta fase transitoria. Una volta superato il concorso, dovranno in ogni caso andare a completare la preparazione conseguendo gli ulteriori CFU fino ai 60“.

Mentre sul percorso dei 60 CFU:

L’offerta formativa come prevista dal testo di conversione della legge sarà tale da essere strutturata sui bisogni del sistema scolastico. Ossia è previsto che il ministro dell’Istruzione comunichi all’Università il fabbisogno di insegnanti di cui necessita il sistema scolastico. Non possiamo quindi pensare sia un percorso aperto a tutti. Ci sarà un contingente e sarà dato da quel fabbisogno. L’offerta formativa deve essere tale da soddisfare il fabbisogno senza ingenerare situazioni di sovrannumero di docenti che non possono essere stabilizzati“.

RIVEDI LA DIRETTA

TESTO DELLA RIFORMA [PDF]

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola #IOnonESISTO è un progetto di fotografia, esperienza sanitaria, clinica, racconti di vite e di persone che ha ha lo scopo di far conoscere i Disturbi Alimentari, che interessano… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Scuola digitale: l’istituto “G. Ungaretti” di Melzo è costituito da due Scuole dell’infanzia, una Scuola Primaria e una Scuola Secondaria, per un totale di 1.050 alunni circa.… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La Dislessia, insieme a Discalculia, Disgrafia, Disortografia, viene definito DSA, Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Una difficoltà nella capacità di leggere, scrivere, calcolare in modo corretto. I dislessici… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola “L’utilizzo mirato delle tecniche di memoria per potenziare l’apprendimento e consolidare il ricordo di concetti e dati in vista dei test di ingresso all’Università può fare… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Piano scuola 2022. L’I.I.S. Matteo Raeli, come già l’anno scorso, ha programmato una serie di attività che a partire da luglio 2022 vedranno in campo tutti… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 11 Agosto 2022

Graduatorie GPS 2022/24: è possibile seguire le rettifiche punteggi su POLIS. AGGIORNATO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sono giorni molto importanti.

Immissioni in ruolo 11 Agosto 2022

Concorso ordinario infanzia e primaria: le graduatorie. Aggiornato con Marche posto comune. TABELLE

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso ordinario infanzia e primaria di cui al DD n.

NOTIZIE 10 Agosto 2022

Detassazione pensione all’estero, attenzione non per tutte le attività lavorative

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Detassazione pensione all’estero, attenzione non per tutte le attività lavorative 10 August 2022 Detassazione della pensione all’estero, attenzione non per tutti i Paesi e per tutte le prestazioni è possibile.

NOTIZIE 10 Agosto 2022

Stipendio docenti ai livelli europei, tutti d’accordo. Ma è scontro tra PD e Destra. FdI: “Letta avrebbe potuto già farlo, era al Governo”

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Stipendio docenti ai livelli europei, tutti d’accordo.

torna all'inizio del contenuto