NOTIZIE

26 Luglio 2022

Ritorno in classe, Bassetti: “Basta mascherina, i ragazzi hanno già sofferto troppo”

Ritorno in classe, Bassetti: “Basta mascherina, i ragazzi hanno già sofferto troppo”

26 July 2022

 “Oggi abbiamo una popolazione studentesca che ha fatto la vaccinazione anti-Covid o si è infettata in questi mesi con Omicron, o ha fatto entrambe le cose, e credo che sia coperta in una percentuale vicina al 100% per le forme gravi. Quindi non vedo dove stia il problema” 

Sono le parole amare di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova.

“Non vedo perché dover continuare a pensare di mettere loro la mascherina. Mi dispiace se si pensa che i ragazzi possiamo continuare a bastonarli, tanto loro non votano. Questa non è una bella cosa in un Paese come il nostro dove credo che bisognerebbe dare una considerazione diversa agli studenti. Cosa che però in Italia purtroppo non si fa”. 

L’esperto guarda al prossimo anno scolastico ed esprime il timore che si ricomincia da dove si è lasciato, cioè da classi che sono arrivate all’ultimo giorno di scuola con la mascherina. “Sono per qualche giorno negli Stati Uniti con la mia famiglia e posso dire che qui la mascherina non la usa più nessuno – fa notare l’esperto all’Adnkronos Salute – Parli con le persone e ti dicono: noi abbiamo fatto la dose di vaccino, il booster. E non vediamo perché dobbiamo continuare a usare la mascherina. La usano probabilmente persone più anziane e fragili in alcuni contesti, certamente non i ragazzi a scuola”.  

L’infettivologo torna quindi a ribadire il suo messaggio: “No alla mascherina a scuola. Io l’ho già detto: sarò in testa a eventuali manifestazioni di protesta da parte dei ragazzi. Ho firmato documenti fatti da professori di scuola che sono contro l’uso della mascherina. I primi a non volerla far indossare ai ragazzi sono i professori. Quindi cerchiamo di lavorare per evitarlo. Abbiamo davanti a noi ragazzi che hanno sofferto più di ogni altra categoria. Prima la Dad, e come Italia siamo stati il Paese europeo che ha fatto la Dad più a lungo, e poi le mascherine. Anche su queste, va ricordato che siamo il Paese al mondo che le ha utilizzate di più”, conclude Bassetti.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.571 scuole dell’infanzia statali beneficiarie dei 267,8 mln di fondi stanziati dall’Avviso pubblico “Ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia”.… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola I compiti per le vacanze che tuo figlio deve svolgere lungo tutta la durata del periodo estivo sono tornati. Non senza una certa dose di stress sua… [...]

Pubblicato da Simone Consegnati La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni,… [...]

Pubblicato da Marco Braghero Viaggio nella scuola finlandese. Ci chiediamo spesso”Cambiare la scuola italiana: è davvero necessario?” La crisi profonda del nostro sistema educativo lo imporrebbe, ma il cambiamento dovrebbe… [...]

Pubblicato da Nicoletta Appignani Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi 12 August 2022 Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi)

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi) 12 August 2022 La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni, e i privati, che spesso sono congregazione religiose.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare 12 August 2022 Viaggio nella scuola finlandese.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Come scegliere e organizzare una gita scolastica

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Come scegliere e organizzare una gita scolastica 12 August 2022 Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di vita differenti, di visitare musei, città lontane, addirittura paesi stranieri? Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone, scriveva Steinbeck.

torna all'inizio del contenuto