Atti e normativa

28 Agosto 2019

Scuola: firmato il decreto, educazione civica obbligatoria già da quest’anno ma in via sperimentale

CORRIERE-SERA

12 June 2019

Necessario il parere del Consiglio superiore dell’Istruzione

Il Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, ha inviato ieri al Consiglio superiore della Pubblica Istruzione (il Cspi, che è organo consultivo del Miur) il decreto che consente l’avvio fin dall’anno scolastico 2019/2020 dello studio obbligatorio dell’Educazione Civica reintrodotto da una legge varata in via definitiva, lo scorso primo agosto, dal Parlamento, che entrerà in vigore nei primi giorni di settembre. Il decreto consente di partire già da questo anno scolastico con l’insegnamento obbligatorio dell’Educazione civica attraverso una sperimentazione nazionale in tutte le scuole del primo e secondo ciclo di istruzione del sistema nazionale di istruzione. 


Il parere del Cspi è obbligatorio in caso di sperimentazioni nazionali. Di qui la richiesta inviata ieri dal Miur al Consiglio affinché si esprima con procedura d’urgenza per poter procedere, poi, alla successiva firma. Sempre al Cspi, ai primi di agosto, sono state inviate le Linee Guida per lo studio dell’Educazione Civica necessarie alle scuole per poter attuare la norma.
Il decreto ad hoc si è reso necessario per aggirare il ritardo della pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della legge sull’educazione civica e consentire di applicarla già dall’anno scolastico che sta per cominciare: altrimenti il nuovo insegnamento sarebbe slittato al 2020. La nuova legge prevede che l’insegnamento dell’Educazione civica si articoli in 33 ore di lezione.
Lo stesso ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, a dare con un tweet l’annuncio: «Ho inviato al Cspi il decreto che consente l’avvio, già da questo anno scolastico, dell’insegnamento obbligatorio dell’Educazione Civica. Una legge che rilancia la partecipazione alla vita civica, culturale e sociale dei nostri ragazzi, promuovendo il rispetto delle regole». 
Nei giorni scorsi l’Associazione Nazionale insegnanti (Anief) era intervenuta polemicamente suscitando alcuni interrogativi: «A chi sarà ridotto l’orario per arrivare alle 33 ore annue? Chi la insegnerà? Quali programmi, non essendo ancora una materia? Si aspetta una risposta del Miur, ma difficilmente i collegi docenti potranno decidere a settembre».

Scuola: firmato il decreto, educazione civica obbligatoria già da quest’anno ma in via sperimentale

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Non sono poche, né di poco conto, le obiezioni che la CISL muove nei confronti della legge di bilancio che il Governo Meloni si accinge a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola L’agenzia di stampa francese Afp France Press ha effettuato uno studio sulla penuria degli insegnanti. Sono state prese in esame Germania, Costa D’Avorio, Stati Uniti e… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sei un docente o un collaboratore scolastico? Sai che potresti avere una spada di Damocle sopra la testa?  Scopri perché, guarda il video La normativa vigente… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Inviata a tutti gli istituti scolastici la nota con le indicazioni per le iscrizioni all’anno scolastico 2023/2024. Anche quest’anno le procedure si svolgeranno online per tutte le classi prime delle scuole statali… [...]

Pubblicato da Nicoletta Appignani Il libro è uscito a gennaio 2018  ma è quanto mai d’attualità, viste le notizie degli ultimi tempi. Una parola accomuna tutte queste vicende e mille altre… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 3 Dicembre 2022

Arretrati contratto scuola, per i pensionati tempi più lunghi: necessario aggiornamento dell’inquadramento economico

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email In merito all’accredito degli arretrati per il personale scolastico andato in pensione nel corso di vigenza del rinnovo contrattuale (2019/2020/2021/2022), così come segnala la Uil Scuola Rua, ci sono alcune precisazioni da fare.

NOTIZIE 3 Dicembre 2022

Le classi 2.0: il regolamento sulla dematerializzazione delle verifiche scritte

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Le classi 2.

NOTIZIE 3 Dicembre 2022

Docente trasferita per incompatibilità ambientale, i genitori fanno ricorso. Il Tar li boccia: è un vantaggio per la docente

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Docente trasferita per incompatibilità ambientale, i genitori fanno ricorso.

torna all'inizio del contenuto