NOTIZIE

1 Agosto 2022

Specializzati Tfa sostegno: con unica domanda dal 2 al 16 agosto partecipano sia per il ruolo che per le supplenze [VIDEO]

Specializzati Tfa sostegno: con unica domanda dal 2 al 16 agosto partecipano sia per il ruolo che per le supplenze [VIDEO]

1 August 2022

Tfa sostegno e supplenze Gps. Si tratta di una delle domande che sono state oggetto di risposta durante il Question Time di venerdì scorso su Orizzonte Scuola TV.

Gli specializzati TFA Sostegno hanno sciolto la riserva se il titolo è stato conseguito entro lo scorso 20 luglio e adesso si trovano inseriti

Chi è idoneo al Tfa Sostegno può fare anche la scelta delle 150 scuole? A questa domanda ha risposto Attilio Varengo, rappresentante della segreteria nazionale della Cisl Scuola: “Per chi è idoneo al Tfa sostegno e ha sciolto la riserva entro il 20 luglio, può fare sia la procedura finalizzata all’immissione in ruolo così come prevista dal comma 4 dell’articolo 59. Se invece si ritiene che non si verrà chiamati tramite questa soluzione, può fare anche la scelta delle 150 preferenze per le supplenze”.

Naturalmente la domanda di supplenza finalizzata al ruolo varrà solo per posto di sostegno mentre per le supplenze al 31 agosto e 30 giugno 2023 si potrà partecipare sia per posto di sostegno che comune, specificando da quale tipologia di posto si vuole concorrere con priorità.

Il Ministero attribuirà prima i contratti di supplenza finalizzati al ruolo su sostegno poi si procederà con l’algoritmo delle supplenze.

I posti disponibili

E’ probabile che, almeno nei primi giorni di compilazione della domanda, non siano ancora noti i posti disponibili dato che le procedure di immissione in ruolo si concluderanno l’11 agosto con i ruoli da Call veloce.

Il Ministero ha però assicurato che, a fine agosto, quando l’algoritmo entrerà in funzione, i posti saranno tutti disponibili.

Questo è un punto molto importante, perché una delle problematiche dello scorso anno scolastico è stata la mancanza di alcune cattedre nel primo turno di nomina, poi assegnate a docenti con punteggio inferiore. Supplenze GPS, i docenti che compileranno la domanda sapranno già dove saranno le cattedre? Le indicazioni [VIDEO]

Come si compila la domanda

La domanda sarà disponibile dal 2 agosto ore 9 al 16 agosto ore 14

Cosa indicare, come verranno assegnati gli incarichi, accettazione e rinuncia

1:05:38 Per chi è idonea al Tfa Sostegno conviene fare la scelta delle 150 scuole [ASCOLTA LA RISPOSTA CLICCA SUL MINUTO CORRISPONDENTE]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

GPS graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze [LO SPECIALE]

I Question time

Da lunedì 1 agosto a venerdì 12 agosto un appuntamento quotidiano con i QUESTION TIME Di Orizzonte Scuola. Insieme ad Andrea Carlino e Fabrizio De Angelis i sindacalisti nazionali risponderanno ai quesiti dei lettori e indicheranno le modalità per la compilazione della domanda.

Supplenze GPS, come effettuare le 150 preferenze: tutti gli speciali di QUESTION TIME [VIDEO]

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Specializzati Tfa sostegno: con unica domanda dal 2 al 16 agosto partecipano sia per il ruolo che per le supplenze [VIDEO]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.571 scuole dell’infanzia statali beneficiarie dei 267,8 mln di fondi stanziati dall’Avviso pubblico “Ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia”.… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola I compiti per le vacanze che tuo figlio deve svolgere lungo tutta la durata del periodo estivo sono tornati. Non senza una certa dose di stress sua… [...]

Pubblicato da Simone Consegnati La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni,… [...]

Pubblicato da Marco Braghero Viaggio nella scuola finlandese. Ci chiediamo spesso”Cambiare la scuola italiana: è davvero necessario?” La crisi profonda del nostro sistema educativo lo imporrebbe, ma il cambiamento dovrebbe… [...]

Pubblicato da Nicoletta Appignani Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’infanzia, pubblicate le graduatorie: 267,8 mln per ambienti didattici innovativi 12 August 2022 Sono state pubblicate le graduatorie delle 3.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi)

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola dell’Infanzia: tutto quello che non sai (e che invece tuo figlio vorrebbe che conoscessi) 12 August 2022 La scuola dell’infanzia, che molti di noi chiamano ancora ostinatamente “materna” o, peggio, “asilo”, può essere gestita da tre tipi di enti: lo Stato, i comuni, e i privati, che spesso sono congregazione religiose.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Scuola, cosa imparare dal modello finlandese: non copiare, ma innovare 12 August 2022 Viaggio nella scuola finlandese.

Tutto scuola 12 Agosto 2022

Come scegliere e organizzare una gita scolastica

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Come scegliere e organizzare una gita scolastica 12 August 2022 Quanto è importante oggi nella formazione, nell’apprendimento, in definitiva nel percorso scolastico di uno studente la possibilità di conoscere nuove realtà, di misurarsi con esperienze di vita differenti, di visitare musei, città lontane, addirittura paesi stranieri? Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone, scriveva Steinbeck.

torna all'inizio del contenuto