NOTIZIE

26 Agosto 2022

Supplenze 2022 anche sui posti accantonati per il concorso straordinario bis. Ecco quando e come. NOTA MINISTERO

Supplenze 2022 anche sui posti accantonati per il concorso straordinario bis. Ecco quando e come. NOTA MINISTERO

26 August 2022

Supplenze anno scolastico 2022/23 da GaE, GPS e graduatorie di istituto: il Ministero chiarisce con apposita nota come trattare i posti accantonati per il concorso straordinario bis qualora le relative procedure non siano ancora concluse e le nomine in ruolo non ancora avviate.

Il Ministero, con nota del 25 agosto spiega come trattare i posti accantonati per il concorso straordinario bis.

La nota è riferita al periodo di formazione e prova che, a parte le relative particolarità derivanti dall’art. 9 comma bis del DL 73/2021, è valido anche per i neoassunti del concorso straordinario bis.

Scrive il Ministero

Al riguardo, al fine di dare di dare riscontro alle richieste di chiarimento pervenute per le vie brevi, si ritiene che, qualora non si preveda l’approvazione delle graduatorie in tempo utile per lo svolgimento del periodo di formazione e prova, sia possibile assegnare la disponibilità del posto nella fase di conferimento delle supplenze annuali e fino al termine dell’attività didattica gestite con il sistema informativo.

In tal caso, nelle more del conferimento della nomina a tempo determinato per l’anno scolastico 2023/2024, si evidenzia che i posti non conferiti nell’anno scolastico 2022/2023 sulla base della procedura di cui all’articolo 59, comma 9 bis, del decreto legge n. 73 del 2021 dovranno essere accantonati nelle operazioni di mobilità per l’anno scolastico 2023/2024.”

Cosa devono fare gli USR per decidere come attribuire la supplenza su posto accantonato per concorso straordinario bis

Dunque ogni USR dovrà stabilire se sarà possibile avere le graduatorie ancora mancanti del concorso straordinario bis in tempo utile perché i docenti nominati possano svolgere l’anno di prova e formazione, alla cui base vi è lo svolgimento di 180 giorni di servizio di cui 120 di attività didattica.

Se la risposta sarà negativa i posti possono essere attribuiti con supplenza ai docenti che hanno presentato la domanda informatizzata entro il 16 agosto ore 14 da GaE e GPS.

IN questo caso infatti le assunzioni verranno disposte nell’anno scolastico 2023/24 e per il 2022/23 sarà occupato ancora una volta con supplenza.

Il Ministero si ferma qui.

Non dice come va gestito il posto qualora l’USR decida che sarà possibile gestire le nomine in ruolo in tempo utile perchè i docenti possano svolgere l’anno di prova e formazione.

Rimane sottintesa secondo il nostro parere la nomina a tempo determinato con una data ultima stabilita dall’Ufficio Scolastico (impropriamente chiamata fino all’avente diritto).

Non è stato invece chiarito se il docente nominato ad ottobre/novembre sul posto del concorso straordinario bis e già assunto da GaE o GPS o graduatorie di istituto debba lasciare la supplenza conferita per assumere servizio sul posto assegnato da concorso oppure possa svolgere su quella supplenza l’anno di prova e formazione e il collega con nomina a tempo determinato acquisire la supplenza fino al 30 giugno.

Questo infatti eviterebbe l’avvicendarsi di più docenti sullo stesso posto.

La nota del Ministero

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 5 Ottobre 2022

Supplenze docenti 2022, le NOMINE: ancora nuovi turni, l’algoritmo continua. Bollettini provinciali

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato. Ministero presenta nuovo testo

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga 5 October 2022 Se da una parte i sindacati della scuola “esultano” per i fondi stanziati per il salario accessorio (pari a 300 milioni di euro, l’Aran, invece, “frena”.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working. BOZZA Circolare Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working.

torna all'inizio del contenuto