NOTIZIE

18 Settembre 2022

Supplenze, Pittoni: “Tavolo specifico per affrontare il caos delle nomine”

Supplenze, Pittoni: “Tavolo specifico per affrontare il caos delle nomine”

18 September 2022

“La grana del caos nomine per le supplenze sarà affrontata in uno specifico tavolo ministeriale allestito per l’occasione”.

Lo annuncia il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a Palazzo Madama, che “sulla questione da tempo segnalava i rischi legati a errori, mancato aggiornamento delle graduatorie, pasticci e accavallamenti normativi, procedure innovative (algoritmo) non sufficientemente collaudate”.

“L’ultima volta – ricorda lo stesso Pittoni – è stato in occasione della convention sull’Istruzione organizzata dalla Lega a Firenze. Avevo accennato a errori e ritardi conseguenza dei tempi impossibili ai quali la gestione amministrativa è troppe volte condannata da una politica schizofrenica e dall’assenza di una regia competente a livello ministeriale. Sono diverse le ragioni di questa tempesta perfetta, tra cui qualche azzardo normativo senza approfondire i possibili effetti collaterali. Al tavolo si raccoglieranno tutte le segnalazioni per poi mettere a punto i correttivi necessari. Quanto subiscono in queste settimane i docenti precari – conclude Pittoni – non dovrà più ripetersi”.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola La scuola è sempre più digitale e il PNRR sarà un’opportunità unica per colmare il gap tecnologico con le scuole dei paesi più avanzati.I dispositivi moderni aiutano studenti… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola   Il prossimo 29 settembre Tuttoscuola incontrerà le scuole dell’Abruzzo in un evento in presenza dedicato a “La scuola che sogniamo“. Non lo nascondiamo: siamo molto emozionati all’idea di… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Crisi energetica: la previsione di una restrizione energetica che imporrebbe una razionalizzazione del riscaldamento anche nei locali scolastici sta orientando molte scuole a riorganizzare gli orari… [...]

Pubblicato da Giovanni Battista Diciocia Ha prodotto un certo scalpore, e a giusta ragione, il “ritorno in cronaca” di un tragico episodio: la morte di un alunno tredicenne durante una… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo Graduatorie o concorsi? Se non fosse stato per l’allora ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, forse ancora oggi la scuola starebbe raschiando il fondo del barile per stabilizzare… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 27 Settembre 2022

Docenti di sostegno in aumento. Ma di ruolo sono il 43,7%. Nel 2001/2002 erano 60,8%. I dati del Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Gli insegnanti di sostegno in Italia sembrano aumentare quanto gli alunni con disabilità ma contemporaneamente si assiste ad una diminuzione dei posti per il sostegno didattico e a una quota sempre minore di insegnanti di ruolo.

Diventare docenti 27 Settembre 2022

Concorso riservato sostegno, prima supplenza poi anno di formazione e prova. Test finale prima del ruolo. Si attende il bando

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso riservato sostegno, prima supplenza poi anno di formazione e prova.

Diventare docenti 27 Settembre 2022

Supplenze docenti, non è possibile completare ore della primaria con la secondaria

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze docenti, non è possibile completare ore della primaria con la secondaria 27 September 2022 Supplenze docenti 2022: uno degli aspetti più delicati in questo primo segmento di assegnazione delle supplenze è quello del completamento orario.

Diventare docenti 27 Settembre 2022

Anno di prova e formazione docenti neoassunti: rilevazioni dati di coloro che non l’hanno superato. Nota Usr Liguria

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Anno di prova e formazione docenti neoassunti: rilevazioni dati di coloro che non l’hanno superato.

torna all'inizio del contenuto