NOTIZIE

8 Settembre 2022

Supplenze, più di 8500 in Puglia. Uil: “l’algoritmo è un fallimento, si torni alle convocazioni in presenza”

Un esercito di precari in cattedra per l’anno scolastico che prenderà il via tra qualche giorno. Secondo il segretario generale della UIL Scuola Puglia, Gianni Verga, “8.559 supplenti sono chiamati in cattedra a ricoprire le sedie rimaste vuote per effetto di una politica miope che considera la scuola come fanalino di coda di questo Paese”.

L’articolo Supplenze, più di 8500 in Puglia. Uil: “l’algoritmo è un fallimento, si torni alle convocazioni in presenza” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

source

Supplenze, più di 8500 in Puglia. Uil: “l’algoritmo è un fallimento, si torni alle convocazioni in presenza”

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Quanto conosci l’inglese? Mettiti alla prova! Webinar gratuito oggi, 5 ottobre

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Quanto conosci l’inglese? Mettiti alla prova! Webinar gratuito oggi, 5 ottobre 5 October 2022 L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza) e della tecnologia.

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Premio Celommi per le scuole: promuovere la salvaguardia della vita sulla Terra

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Premio Celommi per le scuole: promuovere la salvaguardia della vita sulla Terra 5 October 2022 E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi.

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Concorso DSGA: domande e risposte in diretta! Partecipa alle LIVE sulla nostra pagina Facebook

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso DSGA: domande e risposte in diretta! Partecipa alle LIVE sulla nostra pagina Facebook 5 October 2022 Concorso DSGA: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le procedure di selezione per titoli ed esami per l’accesso al profilo professionale di Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA).

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Una vita da social: riparte la campagna della Polizia di Stato e del MI nell’ambito del progetto ‘Generazioni Connesse’

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Una vita da social: riparte la campagna della Polizia di Stato e del MI nell’ambito del progetto ‘Generazioni Connesse’ 5 October 2022 Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori.

torna all'inizio del contenuto