NOTIZIE

15 Settembre 2022

Test Medicina, 10mila bocciati in più rispetto al 2021: colpa della Dad? Dal prossimo anno si inizia dalla quarta superiore

Test Medicina, 10mila bocciati in più rispetto al 2021: colpa della Dad? Dal prossimo anno si inizia dalla quarta superiore

15 September 2022

Sono stati pubblicati oggi dal Ministero dell’Università, in forma anonima, i punteggi dei test di accesso alla facoltà di Medicina che i candidati hanno svolto lo scorso 6 settembre. Rispetto all’anno scorso 10 mila partecipanti in più non hanno superato il test. Forse su questo – sospetta Ansa – hanno inciso i due anni di didattica a distanza dei ragazzi a causa del Covid?

Quasi 60 mila studenti aspiranti medici – dei 65.378 iscritti – si sono presentati al test, ma la metà non ha raggiunto nemmeno il punteggio minino, 20. In totale 28.793 idonei (lo scorso anno erano 38.715 per 55.117 partecipanti) per 15 mila posti disponibili.

Quest’anno il test era differente: più domande su materie disciplinari (23 di biologia, 15 di chimica, 13 fisica e matematica), meno su logica e cultura generale. L’impianto è invece rimasto lo stesso: 60 quesiti da svolgere in 100 minuti.

Dal prossimo anno si cambierà e il percorso per i futuri medici inizierà già dalla quarta superiore. Così come spiegato dalla ministra Messa: “L’idea è quella di associare il test all’orientamento. Di fare un percorso unico, attraverso dei test somministrati negli ultimi anni del percorso scolastico, più volte, fino a 4 tentativi, per far capire ai ragazzi se è quella la loro strada”.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Diventare docenti 5 Ottobre 2022

Supplenze docenti 2022, le NOMINE: ancora nuovi turni, l’algoritmo continua. Bollettini provinciali

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato. Ministero presenta nuovo testo

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Mobility manager: gratis e senza esonero all’insegnamento per il docente interessato.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Rinnovo contratto scuola, Aran “gela” i sindacati: la trattativa è ancora lunga 5 October 2022 Se da una parte i sindacati della scuola “esultano” per i fondi stanziati per il salario accessorio (pari a 300 milioni di euro, l’Aran, invece, “frena”.

NOTIZIE 5 Ottobre 2022

Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working. BOZZA Circolare Ministero

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Covid, in caso di nuova ondata tornano le mascherine e lo smart-working.

torna all'inizio del contenuto