NOTIZIE

7 Settembre 2022

Un principio dimenticato: il rispetto delle regole. Lettera

Un principio dimenticato: il rispetto delle regole. Lettera

7 September 2022

Inviata da Enrico Maranzana – La formazione dei docenti è un tema ricorrente: è la presunta premessa alla rinascita della scuola. Non è così: è il sistema di regole a essere fuori controllo per l’assenza di un patrimonio concettuale univoco e condiviso. Si tratta di una questione trattata precedentemente che si ripropone per l’insensibilità di chi ha la facoltà d’agire.

La trasmissione delle conoscenze non è più la finalità della scuola: i giovani devono essere attrezzati per interagire con un ambiente dinamico e complesso. A tal fine tutti gli insegnamenti devono essere orientati allo sviluppo di comportamenti adeguati, che i concetti apprendimento e competenza esprimono.

L’art. 2 della legge 53/2003, infatti, pone tali vocaboli a fondamento del “Sistema educativo di istruzione e formazione”: “E’ promosso l’apprendimento in tutto l’arco della vita e sono assicurate a tutti pari opportunità di raggiungere elevati livelli culturali e di sviluppare le capacità e le competenze, attraverso conoscenze e abilità, generali e specifiche …”.

Il significato dei due termini è stato chiarito da Anna Maria Ajello, presidente Invalsi: “La nozione di apprendimento si caratterizza come esito di attività autentiche a cui il soggetto prende parte e di cui conosce a pieno il significato … e non come esito di apposita memorizzazione. La sua fondamentale caratteristica è il diretto coinvolgimento dell’individuo e il suo prendere parte attiva, tanto da imparare con tutti i cinque sensi e non soltanto mediante l’ascolto e lo studio solitario”.

“Una competenza non è qualcosa che s’insegna. Essere competenti vuol dire padroneggiare una conoscenza, cioè averla capita fino in fondo, saperla adattare a circostanze diverse”.

Riformulando. L’apprendimento è un processo; le sue componenti sono le competenze.

Queste possono essere generali [Sostenere una propria tesi e saper ascoltare e valutare criticamente le argomentazioni altrui; utilizzare criticamente gli strumenti informatici nelle attività di studio e di approfondimento; ragionare con rigore logico e identificare problemi, individuando possibili soluzioni – Miur regolamenti di riordino 2010] o specifiche [utilizzare il piano cartesiano per rappresentare funzioni; padroneggiare il foglio elettronico; stabilire

una conversazione in lingua straniera utilizzando vocaboli adeguati].

Si può pertanto asserire che le competenze sono un mix di capacità, abilità e conoscenze.

Le prime costituiscono il traguardo di sistema, le altre due sono l’ambito in cui si potenziano le qualità intellettive e operative dei giovani [“attraverso conoscenze e abilità”].

Si tratta di una sintesi contestata da molti scritti che appaiono in rete, nella noncuranza dei responsabili scolastici. Carica di significato è l’ampia condivisione che i lettori manifestano per l’ancoraggio al passato.

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Oggi, 5 ottobre 2022, è la Giornata degli insegnanti, in cui si commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale struttura di riferimento per i… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Contratto scuola: “E’ già successo: quasi 2 miliardi di euro destinati alla scuola scostati dai fondi del PNRR. E si prosegue: 300 milioni del budget a… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale, del 3 ottobre 2022, il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola di Elena Cappai “Riscopriamo il senso della scuola per contribuire alla rinascita del Paese”. E’ il titolo della XXII Conferenza della scuola in Piemonte, che si è… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Quanto conosci l’inglese? Mettiti alla prova! Webinar gratuito oggi, 5 ottobre

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Quanto conosci l’inglese? Mettiti alla prova! Webinar gratuito oggi, 5 ottobre 5 October 2022 L’inglese è la lingua internazionale più diffusa al mondo, quella del web, dei social media (circa l’80% dei siti d’informazione online, magazine e personaggi online la utilizza) e della tecnologia.

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Premio Celommi per le scuole: promuovere la salvaguardia della vita sulla Terra

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Premio Celommi per le scuole: promuovere la salvaguardia della vita sulla Terra 5 October 2022 E‘ “Energia e Clima” il tema del premio Celommi 2022 – 2023 aperto a tutte le scuole d’Italia che vorranno cimentarsi in molteplici linguaggi espressivi.

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Concorso DSGA: domande e risposte in diretta! Partecipa alle LIVE sulla nostra pagina Facebook

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Concorso DSGA: domande e risposte in diretta! Partecipa alle LIVE sulla nostra pagina Facebook 5 October 2022 Concorso DSGA: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 28 giugno 2022 contenente il regolamento del Concorso DSGA 2022, che detta le disposizioni concernenti le procedure di selezione per titoli ed esami per l’accesso al profilo professionale di Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA).

Tutto scuola 5 Ottobre 2022

Una vita da social: riparte la campagna della Polizia di Stato e del MI nell’ambito del progetto ‘Generazioni Connesse’

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Una vita da social: riparte la campagna della Polizia di Stato e del MI nell’ambito del progetto ‘Generazioni Connesse’ 5 October 2022 Riparte da Gragnano (Napoli), la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori.

torna all'inizio del contenuto