Tutto scuola

22 Luglio 2022

Verso la dirigenza tecnica: il nuovo percorso di Tuttoscuola entra nel vivo. Scopri il webinar dedicato alle questioni di diritto

Verso la dirigenza tecnica: il nuovo percorso di Tuttoscuola entra nel vivo. Scopri il webinar dedicato alle questioni di diritto

22 July 2022

Il nuovo percorso di Tuttoscuola “Verso la dirigenza tecnica” dedicato a tutti coloro intenzionati a partecipare al prossimo concorso per dirigenti tecnici entra nel vivo. Lo scorso 21 luglio si è tenuto il secondo webinar in diretta, stavolta con Lorenzo Capaldo, avvocato dello Stato, che ha affrontato alcune questioni di diritto approfondendo appunti di diritto costituzionale, civile e penaleScopri di più sul corso “Verso la dirigenza tecnica”: al momento dell’iscrizione potrai rivedere anche la registrazione dei webinar già svolti. Vediamo di seguito alcuni punti trattati nel corso del webinar dello scorso 21 luglio con Lorenzo Capaldo.

Non perdere i prossimi appuntamenti in diretta, potrai interagire con i relatori! Iscriviti subito

Elementi di diritto Costituzionale

Il webinar è articolato in tre momenti, uno in cui Capaldo si sofferma su alcuni degli elementi di diritto Costituzionale, andando poi a trattare anche quelli di diritto Civile e Penale. Per quanto riguarda il diritto Costituzionale vediamo  insieme cos’è una norma giuridica, i rapporti fra le fonti e quelle primarie e secondarie.Vediamo, inoltre, che  lo Stato ha competenza legislativa esclusiva nelle sole materie tassativamente indicate dall’art. 117, comma 2 (legislazione esclusiva) – e che lo Stato e le Regioni hanno competenza legislativa concorrente nelle materie indicate nell’art. 117, comma 3 (legislazione concorrente): in tal caso spetta allo Stato la sola determinazione dei principi fondamentali. Spetta poi  alle Regioni la potestà legislativa in ogni materia non espressamente riservata alla legislazione statale (legislazione residuale).

In materie di istruzione spetta alla legislazione esclusiva dello Stato:

– la competenza in ordine alle norme generali sull’istruzione (comma 2 lett. n)

– la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale (comma 2, lett. m)

Spetta alla legislazione concorrente di Stato e Regioni la competenza in ordine alla istruzione, salva l’autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale (comma 3).

Spetta alla legislazione residuale delle Regioni la competenza in ordine alla istruzione e formazione professionale (comma 4, nel combinato disposto con il comma 3).

Lo Stato può trasferire alle Regioni a Statuto Ordinario il funzioni nelle materie di legislazione concorrente e di alcune materie di legislazione esclusiva (tra cui anche le norme generali sull’istruzione).

Principi Costituzionali in materia Penale

Per quanto riguarda il diritto Penale, con Capaldo approfondiamo il principio di legalità in base al quale esiste la predeterminazione legale del PRECETTO e della PENA e il divieto di punire un fatto non espressamente previsto come reato dalla legge vigente al momento della sua commissione e con pene dalla stessa non previste. I corollari del principio di legalità sono: 

– La fonte del diritto penale: principio della riserva di legge;

– Il contenuto della previsione normativa: principio di tassatività e determinatezza;

– L’efficacia nel tempo: il principio di irretroattività.

Approfondiamo poi il principio della riserva di legge, quello di tassatività  e determinatezza, quello di irretroattività e infine quello di colpevolezza.

Elementi di diritto penale

Approfondendo il diritto penale, Capaldo nel corso del webinar tratta quindi la struttura del reato e l’elemento soggettivo dello stesso classificando i reati in:

– i delitti: puniti con l’ergastolo, la reclusione e la multa;

– le contravvenzioni: punite con l’arresto e l’ammenda.

I reati sono poi ancora classificabili in:

– reati perseguibili d’ufficio: l’autorità giudiziaria si attiva sulla semplice base della notizia di reato

– reati perseguibili solo se interviene una richiesta in tal senso della persona offesa, la querela

E in: 

reati di mera condotta e reati di evento. I primi sono costituti semplicemente dall’azione od omissione vietata dalla legge (es. l’appropriazione di denaro della Pubblica Amministrazione nel peculato),

reati di pericolo, per i quali è sufficiente che il bene giuridico tutelato dalla legge penale sia solo minacciato (es. la possibilità di conseguenze dannose nell’avvelenamento di sostanze alimentari) e reati di danno, per i quali è necessario che il bene protetto sia effettivamente leso (es. la perdita della vita nell’omicidio).

reati comuni, che possono essere commessi da chiunque (per es. furto) e reati propri, in cui per l’esistenza del reato è necessaria una particolare qualifica dell’agente, che lo pone in una speciale relazione con il bene protetto dalla norma (per es. la qualifica di pubblico ufficiale o di incaricato di pubblico servizio nella corruzione).

Elementi di diritto Civile

A questo punto Capaldo spiega che le persone fisiche acquistano la capacità giuridica al momento della nascita (coincidente con il distacco del feto dall’utero e l’inizio dell’attività respiratoria). Anche al concepito non ancora nato la legge può riconoscere

diritti, come quello di essere erede in un testamento.

 La capacità giuridica si perde con la morte (che coincide con la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dell’encefalo).  La persona fisica è titolare fin dalla nascita di alcuni diritti, quelli della personalità (integrità fisica, onore, nome, riservatezza, ecc.), di altri può esserne o meno titolare (proprietà).

Dopo la capacità giuridica il webinar spiega poi in cosa consiste la capacità di agire e parla poi del minore e delle sue responsabilità in ambito civile.

E non solo…

Iscriviti al corso “Verso il concorso per la dirigenza tecnica”,

rivedi il webinar con Lorenzo Capaldo e non perdere tutti gli altri appuntamenti!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Visitare monumenti, con bambini al seguito, in questa estate caldissima? Per aiutare le famiglie è stato inaugurato il 27 luglio, nel  Parco archeologico del Colosseo, un Baby… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Concorso DS: aperte le funzioni POLIS per la scelta della regione di assunzione da parte dei candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito del concorso nazionale… [...]

Pubblicato da Orazio Niceforo L’ANCODIS (Associazione Nazionale Collaboratori Dirigenti Scolastici) in una nota dichiara che “pur condividendo le criticità relative alle modalità di individuazione del cosiddetto docente esperto (termine che… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola Come è noto il termine bullismo deriva dall’inglese “bullying” e viene usato nella letteratura internazionale per connotare il fenomeno delle prepotenze tra pari in un contesto… [...]

Pubblicato da Redazione Tuttoscuola #IOnonESISTO è un progetto di fotografia, esperienza sanitaria, clinica, racconti di vite e di persone che ha ha lo scopo di far conoscere i Disturbi Alimentari, che interessano… [...]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

NOTIZIE 11 Agosto 2022

Supplenze da GaE e GPS docenti 2022: come funziona l’algoritmo. Da quale classe di concorso si parte? prima il sostegno? [VIDEO]

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email L’algoritmo che gestisce le domande di supplenze per i docenti per l’anno scolastico 2022/23 come funziona in merito all’assegnazione della sede? inizia dal candidato che ha il punteggio più alto oppure da una classe di concorso specifica? E il sostegno quando viene trattato? L’articolo Supplenze da GaE e GPS docenti 2022: come funziona l’algoritmo.

Dirigenti scolastici 11 Agosto 2022

Immissioni in ruolo dirigenti scolastici, istanze dal 9 al 12 agosto: 317 posti disponibili. AVVISO

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email Dal 9 al 12 agosto i dirigenti scolastici potranno presentare l’istanza per l’immissione in ruolo: in palio ci sono 317 posti vacanti e disponibili.

Guide e Vademecum 11 Agosto 2022

Sicurezza, i ruoli previsti dalla normativa, con modello di nomina a preposto da scaricare

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 11 Ago 2022 – 06:18 Luciano Grasso Sicurezza, i ruoli previsti dalla normativa, con modello di nomina a preposto da scaricare 11 August 2022 Forniamo una guida chiara e schematica sui ruoli riconosciuti e disciplinati dalla normativa sulla sicurezza contenuta nel DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n.

Guide e Vademecum 11 Agosto 2022

Un esempio di contratto integrativo i istituto. Modello da scaricare

x Share on Social Media twitter facebook pinterest email La Dirigenza scolastica 11 Ago 2022 – 06:06 Antonio Fundarò Un esempio di contratto integrativo i istituto.

torna all'inizio del contenuto